Giovanni Baldasseroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Targa a Giovanni Baldasseroni, villa Baldasseroni, Montespertoli

Giovanni Baldasseroni (Livorno, 27 novembre 1795Firenze, 19 novembre 1876) è stato un funzionario e politico italiano, primo ministro del granduca di Toscana Leopoldo II.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Abbandonati gli studi giuridici entrò come semplice commesso alla prefettura di Livorno. Chiamato a Firenze nel 1824 per lavorare al Ministero delle Finanze, fece rapidamente carriera e nel 1833 fu nominato soprintendente generale all’Ufficio delle revisioni e dei sindacati. Seguirono altri incarichi, e nel 1847 fu nominato Ministro delle Finanze. Ritiratosi a vita privata, a Unità d'Italia avvenuta, scrisse un interessante ritratto del granduca Leopoldo II intitolato Leopoldo II, granduca di Toscana, e i suoi tempi.

Onorificenzemodifica | modifica sorgente

Senatore di Gran Croce S.A.I. Ordine Costantiniano di San Giorgio (Parma) - nastrino per uniforme ordinaria Senatore di Gran Croce S.A.I. Ordine Costantiniano di San Giorgio (Parma)
«Concessione 1849»
Decorazione lucchese I cl. di San Lodovico - nastrino per uniforme ordinaria Decorazione lucchese I cl. di San Lodovico
«Concessione 1847»
Cavaliere di Gran Croce Ordine del Merito di San Lodovico - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce Ordine del Merito di San Lodovico
«Concessione 1851»

Operemodifica | modifica sorgente

  • Leopoldo II, granduca di Toscana, e i suoi tempi, Firenze 1871

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie







Creative Commons License