Giovanni Civili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Civili
Dati biografici
Nazionalità bandiera Regno d'Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Interno
Carriera
Squadre di club1
1937-1939 Livorno Livorno  ? (?)
1939-1940 Cecina Cecina 7 (?)
1940-1942 Livorno Livorno  ? (?)
1942-1945 Siena Siena 28+ (2+)
1945-1946 Pistoiese Pistoiese 9 (1)
1946-1947 Flag of None.svg Stella Rossa  ? (?)
1947-1948 Scafatese Scafatese 30 (?)
1948-1950 Udinese Udinese 39 (4)
1950-1951 Toma Maglie Toma Maglie 22 (2)
1951-1952 Carrarese Carrarese  ? (?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giovanni Civili (Livorno, 17 novembre 1919Livorno, 7 gennaio 1986) è stato un calciatore italiano, di ruolo interno.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Esordì in Serie A nelle file del Livorno il 2 marzo 1941 disputando l'incontro Lazio-Livorno conclusosi con la vittoria della squadra laziale con il risultato di 1 a 0.

Nel 1942 si trasferisce al Siena, dove rimane in prestito fino al 1945[1]; rientrato al Livorno, viene posto in lista di trasferimento[1] e si trasferisce alla Pistoiese.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b Le liste di trasferimento dei calciatori, Il Corriere dello Sport, 25 settembre 1945, pag.2

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Mario Di Luca, Amaranto d'altri tempi: 1933-1943, Livorno, Debatte, 2007, p. 197. ISBN 8886705956.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

  • Dario Marchetti (a cura di), Giovanni Civili in Enciclopediadelcalcio.it, 2011.







Creative Commons License