Giovanni Colletto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Don Giovanni Coletto (Corleone, 1881Corleone, 1953) è stato un presbitero, scrittore e storiografo italiano, noto soprattutto per aver ricostruito la vita di San Bernardo da Corleone (canonizzato santo nel 2001).

Biografiamodifica | modifica sorgente

Giovanni Colletto prese da giovane gli ordini sacerdotali e successivamente insegnò latino e greco al Liceo classico "Guido Baccelli" di Corleone.

Partecipò alla prima guerra mondiale ricevendo una medaglia di bronzo al valor militare.

Tornato in Italia si interessò soprattutto di storia locale e pubblicò una Vita del Beato Bernardo da Corleone (tuttora la sua opera più nota), una Storia della Città di Corleone e altri libri. Nonuccio Anselmo, nella sua opera su Corleone dice:

« [La Storia della Città di Corleone di Colletto] rimane la base di ogni ricerca storica su Corleone, essendo rimasta unica, forse anche perché qualsiasi riscrittura sarebbe comunque risultata per grandi parti un doppione. »
(N. Anselmo, Corleone, Palladium Editrice, 2000 pp.79-80)

Questi lavori, per la loro importanza, vennero più volte ristampati nel corso del XX secolo.

Importante è anche l'inedita traduzione dal latino della Vita di San Leoluca Abate. La notorietà letteraria gli valse la nomina a direttore della Biblioteca Comunale. Nella sua vita rifiutò più volte la nomina a canonico.senza fonte

Luoghi ed istituzioni a lui dedicatemodifica | modifica sorgente

Oggi è a lui dedicato l'Istituto d'Istruzione Superiore Statale "Don Giovanni Colletto" di Corleone. Inoltre sia la città di Torino sia quella di Corleone hanno una via dedicata a don Giovanni Colletto.

Operemodifica | modifica sorgente

  • Storia della Città di Corleone, Siracusa, Tipografia Littoriale, 1934.
  • Storia della città di Corleone, Palermo, Riproduzione facsimile dell'edizione Siracusa 1936, Tip. Littoriale, 1992.
  • Il beato Bernardo da Corleone : dalla nascita a frate cappuccino, 1605-1632, Palermo, Scuola tipografica Boccone del Povero, 1933.
  • Il beato Bernardo da Corleone laico cappuccino, 2ª ediz, Torino, Società Editrice Internazionale, 1951.
  • San Bernardo da Corleone : Laico Cappuccino, Riproduzione facsimile dell'edizione Torino 1951, SEI, Palermo, Provincia Regionale, 2001.
  • Biagio Ortoleva in Giovanni Colletto (a cura di), Domini b. O. E carminibus quae adhuc ex stant Selecta, Palermo, Tipografia Pontificia, 1947.
  • Vita di San Leoluca Abate, inedito.







Creative Commons License