Giovanni Nuvoletti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Nuvoletti (Gazzuolo, 16 ottobre 1912Abano Terme, 4 aprile 2008) è stato uno scrittore e attore italiano, che ha lavorato per la televisione e il cinema.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Figlio d'un ingegnere e di una donna, Maria Marolli, appassionata di arte e musica, Nuvoletti si laurea in giurisprudenza. Fu studioso dei costumi ed esperto di questioni di galateo, gastronomia, eleganza. In una parola, esercitò l'arte di saper vivere. Già presidente dell'Accademia Italiana della Cucina, recitò in alcuni film accanto a Ugo Tognazzi ed Alberto Sordi. Tra le sue opere letterarie ricordiamo Gardenie e caviale (1968), i romanzi: Un matrimonio mantovano (1972) ed Un adulterio mantovano (1981), i saggi: Vestire una bambina (1997), La cucina d'oro (1997), Istruzioni per un matrimonio: galateo per la cerimonia (2000) e il famoso Elogio della cravatta (1982).

Per la televisione, curò per molto tempo la rubrica Le buone maniere ieri e oggi nell'Almanacco del giorno dopo sulla Rai.

Sposò in seconde nozze Clara Agnelli, sorella dell'avvocato Gianni Agnelli.

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Cinemamodifica | modifica sorgente

Televisionemodifica | modifica sorgente

Film e serie televisivemodifica | modifica sorgente

Programmi di approfondimentomodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License