Giuseppe Maria Maragioglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Maria Maragioglio
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo di Patti
Nato Salemi, 17 maggio 1811
Consacrato vescovo 4 aprile 1875 dal cardinale Michelangelo Celesia
Deceduto Patti, 20 gennaio 1888

Giuseppe Maria Maragioglio (Salemi, 17 maggio 1811Patti, 20 gennaio 1888) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nacque a Salemi il 17 maggio 1811.

Entrò nell'Ordine dei Frati Cappuccini e, dopo l'ordinazione sacerdotale, fu impegnato nella guida dei confratelli a diversi livelli: provinciale a Palermo, definitore generale dell'ordine a Roma, procuratore generale e Generale dei frati cappuccini.

Eletto vescovo di Patti il 13 marzo 1875, fu consacrato a Palermo dal cardinale Michelangelo Celesia il 4 aprile dello stesso anno.

Morì a Patti il 20 gennaio 1888.

Genealogia episcopalemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Fontimodifica | modifica sorgente

  • G. Giardina, Patti e la cronaca del suo vescovato, Siena 1888, pp. 215–216
  • B. Rinaudo, Il Seminario Vescovile di Patti e la Biblioteca «Divus Thomas». Profilo storico documentato (1588-2008), L’Ascesa, Patti 2009, pp. 103–106.







Creative Commons License