Giuseppe Nicola Nasini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Firenze, Chiesa delle Montalve, soffitto affrescato con Santa Vittoria presentata dalla Vergine alla Santissima Trinità (1697)

Giuseppe Nicola Nasini (Castel del Piano, 25 gennaio 1657Siena, 3 luglio 1736) è stato un pittore italiano del periodo barocco, attivo in Toscana.

Tra il 1681 ed il 1688 Nasini fu uno degli allievi dell'Accademia Granducale delle Arti di Roma finanziata dalla famiglia dei Medici e diretta tra il 1673 e il 1686 da Ciro Ferri.

Nasini ritornò a Siena nel 1685 e dal 1686 al 1688 fu a Venezia, che lasciò per Firenze. Durante il regno di Cosimo III dei Medici, al Nasini e a Giuseppe Tonelli viene commissionato un affresco dell "Allegoria della morale e delle virtù dei Medici" per il soffitto della galleria degli Uffizi che guarda verso l'Arno. Verso il 1715 tornò a Roma dove dipinge nella chiesa dei Basilica dei Santi XII Apostoli, al Palazzo del Quirinale e in una navata della Basilica di San Giovanni in Laterano.

Ha dipinto un San Leonardo a Foligno, nella chiesa della Madonna del Pianto. Nella cappella della Madonna, all'Ospedale di Santa Maria della Scala di Siena ha dipinto, con il figlio Apollonio, una serie di larghe tele che ritraggono scene dalla vita della Vergine, inclusi La nascita della Vergine, La presentazione al Tempio e La fuga in Egitto.

Nello stesso luogo ha dipinto alcuni affreschi che includono La coronazione della Vergine e la Vergine incoronata dalla Trinità con angeli recanti gli strumenti della Passione.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Jane Turner (a cura di), The Dictionary of Art. 22, pp. 529-530. New York, Grove, 1996. ISBN 1884446000

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

  • Annalisa Pezzo, «NASINI, Giuseppe Nicola» in Dizionario Biografico degli Italiani, Volume 77, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2012.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 60166946 LCCN: nr91034172








Creative Commons License