Giuseppe Scategni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Scategni
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Giovanili
Pro Italia Galatina Pro Italia Galatina
Squadre di club1
1928-1929 Pro Italia Galatina Pro Italia Galatina  ? (?)
1929-1933 Bari Bari 66 (42)
1933-1934 Perugia Perugia 3 (6)
1934-1936 Genova 1893 Genova 1893 25 (13)
1936-1937 Spezia Spezia 22 (4)
1937-1938 Messina Messina 12 (3)
1938-1939 Atalanta Atalanta 23 (6)
1939-1940 Pisa Pisa 10 (2)
1940-1941 Casalini Casalini 19 (3)
1941-1942 MATER MATER 1 (0)
1942-1943 Colleferro Colleferro 14 (3)
Carriera da allenatore
19??-19?? Brindisi Brindisi
19??-19?? Benevento Benevento
1954-1955 Formia Formia
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giuseppe Scategni (Taviano, 1º agosto 1911 – ...) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Giocatoremodifica | modifica sorgente

Attaccante sovente utilizzato sulla fascia sinistra, cresce nel Galatina (Seconda Divisione), da cui passa al Bari.

Con i biancorossi realizza 39 reti in due campionati di Serie B, contribuendo alla promozione della sua squadra in Serie A.

Nelle due successive stagioni nel massimo campionato ha 3 reti all'attivo.

Passa quindi al Perugia prima ed al Genoa poi, dove riprende a segnare con più continuità, dando un contributo importante alla promozione in Serie A dei liguri.

L'anno successivo, nel massimo campionato, segna tre gol.

Scende nuovamente in Serie B, dove veste le maglie di Spezia, Messina, Atalanta e Pisa.

Soltanto con i bergamaschi si avvicina ai suoi standard realizzativi, concludendo poi la carriera in Serie C giocando nel Colleferro.

Allenatoremodifica | modifica sorgente

Da allenatore guidò Brindisi, Benevento e Formia[1].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Genova 1893: 1934-1935

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Giuseppe Scategni allenerà il Formia, da Corriere dello Sport, 3 agosto 1954, p. 3

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License