Godefroy Wendelin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Godefroy Wendelin o Vendelin (Herk-de-Stad, 6 giugno 1580Gand, 24 ottobre 1667) è stato un astronomo belga fiammingo.

È anche conosciuto con il nome latino Vendelinus, o come Govaert Wendelen. Il suo nome è talvolta scritto Godefroid o Gottfried.

Intorno al 1630 Wendelin misurò la distanza tra la Terra e il Sole usando il metodo di Aristarco da Samo. Il valore da lui calcolato era il 60% del valore reale (243 volte la distanza dalla Luna; il valore vero è circa 384 volte; Aristarco calcolò circa 20 volte).

Nel 1643 egli riconobbe che la terza legge di Keplero era applicabile ai satelliti medicei di Giove.

Wendelin corrispose con Mersenne, Gassendi e Constantijn Huygens.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 37002606 LCCN: n82052496

astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica







Creative Commons License