Gran Premio motociclistico d'Europa 1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Europa GP d'Europa 1994
520º GP della storia del Motomondiale
14ª prova su 14 del 1994
Catalunya1994.png
Data 9 ottobre 1994
Circuito Circuito di Catalogna
Percorso 4,747 km / 2,950 US mi
Risultati
Classe 500
475º GP nella storia della classe
Distanza 25 giri, totale 118,675 km
Pole position Giro più veloce
Italia Luca Cadalora Australia Mick Doohan
Yamaha in 1:47.918 Honda in 1:49.452
Podio
1. Italia Luca Cadalora
Yamaha
2. Australia Mick Doohan
Honda
3. Stati Uniti John Kocinski
Cagiva
Classe 250
482º GP nella storia della classe
Distanza 23 giri, totale 109,181 km
Pole position Giro più veloce
Italia Max Biaggi Italia Loris Capirossi
Aprilia in 1:49.942 Honda in 1:50.362
Podio
1. Italia Max Biaggi
Aprilia
2. Italia Loris Capirossi
Honda
3. Italia Doriano Romboni
Honda
Classe 125
453º GP nella storia della classe
Distanza 22 giri, totale 104,434 km
Pole position Giro più veloce
Germania Dirk Raudies Germania Peter Öttl
Honda in 1:56.673 Aprilia in 1:56.514
Podio
1. Germania Dirk Raudies
Honda
2. Germania Peter Öttl
Aprilia
3. Giappone Haruchika Aoki
Honda
Classe sidecar
Pole position Giro più veloce
Svizzera Rolf Biland Svizzera Rolf Biland
LCR-Swissauto LCR-Swissauto
Podio
1. Regno Unito Darren Dixon
LCR-ADM
2. Svizzera Paul Güdel
LCR-ADM
3. Regno Unito Steve Abbott
Windle-Krauser

Il Gran Premio motociclistico d'Europa 1994 fu il quattordicesimo e ultimo Gran Premio della stagione e si disputò il 9 ottobre 1994 sul circuito di Catalogna, in Spagna.

Nella classe 500 il vincitore fu per la seconda volta in stagione Luca Cadalora su Yamaha davanti a Mick Doohan su Honda e John Kocinski su Cagiva; con i risultati di quest'ultima gara della stagione, Cadalora salì al secondo posto finale dietro a Doohan, mentre anche Kocinski scavalcò Kevin Schwantz, assente da Laguna Seca, concludendo in terza posizione.

Nella classe 250, l'unica nella quale non era stato ancora assegnato il titolo, a vincere fu Max Biaggi, in un podio tutto italiano completato da Loris Capirossi e Doriano Romboni; Biaggi, finendo la gara davanti a Tadayuki Okada, unico contendente per la vittoria finale e quarto al traguardo, si laureò per la prima volta campione del mondo.[1]

Le prime tre posizioni nella gara della classe 125 furono occupate invece da Dirk Raudies, Peter Öttl e Haruchika Aoki; con il titolo già assegnato a Kazuto Sakata, dietro di lui le prime posizioni della classifica finale furono occupate da altri due giapponesi, Noboru Ueda e Takeshi Tsujimura.

Nello stesso fine settimana si disputò la gara conclusiva della stagione dei sidecar, che vide il secondo successo dell'anno dell'equipaggio formato dai britannici Darren Dixon e Andy Hetherington, mentre il titolo era già stato assegnato a Rolf Biland e Kurt Waltisperg in occasione della prova precedente ad Assen, disputatasi un mese prima in concomitanza con il mondiale Superbike.

Classe 500modifica | modifica sorgente

Arrivati al traguardomodifica | modifica sorgente

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 5 Italia Luca Cadalora Yamaha 25 46:03.356 1 25
2 4 Australia Mick Doohan Honda 25 +3.488 2 20
3 11 Stati Uniti John Kocinski Cagiva 25 +6.566 3 16
4 8 Spagna Àlex Crivillé Honda 25 +7.486 5 13
5 3 Australia Daryl Beattie Yamaha 25 +18.737 6 11
6 6 Brasile Alex Barros Suzuki 25 +19.994 9 10
7 17 Spagna Alberto Puig Honda 25 +24.528 4 9
8 50 Regno Unito Niall Mackenzie ROC Yamaha 25 +34.978 12 8
9 18 Francia Bernard Garcia ROC Yamaha 25 +54.900 13 7
10 10 Stati Uniti Doug Chandler Cagiva 25 +55.928 8 6
11 15 Regno Unito John Reynolds Harris Yamaha 25 +55.987 10 5
12 14 Regno Unito Jeremy McWilliams Yamaha 25 +56.278 14 4
13 12 Spagna Juan López Mella Suzuki 25 +1:10.840 18 3
14 16 Belgio Laurent Naveau ROC Yamaha 25 +1:10.958 17 2
15 41 Nuova Zelanda Andrew Stroud ROC Yamaha 25 +1:11.059 15 1
16 40 Regno Unito Neil Hodgson Harris Yamaha 25 +1:11.281 20
17 51 Francia Jean-Pierre Jeandat ROC Yamaha 25 +1:11.374 16
18 24 Italia Cristiano Migliorati ROC Yamaha 25 +1:33.939 24
19 21 Paesi Bassi Cees Doorakkers Harris Yamaha 24 +1 giro 27
20 27 Svizzera Bernard Haenggeli ROC Yamaha 24 +1 giro 22

Ritiratimodifica | modifica sorgente

# Pilota Moto Giri Griglia
7 Giappone Shinichi Itoh Honda 24 7
34 Francia Bruno Bonhuil ROC Yamaha 19 25
25 Italia Marco Papa ROC Yamaha 15 29
44 Francia Marc Garcia ROC Yamaha 12 21
13 Italia Loris Reggiani Aprilia 8 19
20 Regno Unito Kevin Mitchell Harris Yamaha 7 28
23 Italia Lucio Pedercini ROC Yamaha 7 23
19 Regno Unito Sean Emmett Suzuki 6 11
30 Italia Vittorio Scatola Paton 6 30
29 Germania Andreas Leuthe ROC Yamaha 5 31

Non partitomodifica | modifica sorgente

# Pilota Moto Griglia
36 Francia Jean Foray ROC Yamaha 26

Classe 250modifica | modifica sorgente

Arrivati al traguardomodifica | modifica sorgente

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 4 Italia Max Biaggi Aprilia 23 42:44.818 1 25
2 2 Italia Loris Capirossi Honda 23 +1.940 3 20
3 5 Italia Doriano Romboni Honda 23 +2.608 2 16
4 8 Giappone Tadayuki Okada Honda 23 +3.056 10 13
5 1 Giappone Tetsuya Harada Yamaha 23 +4.229 9 11
6 17 Francia Jean-Philippe Ruggia Aprilia 23 +18.493 6 10
7 28 Germania Ralf Waldmann Honda 23 +22.068 12 9
8 22 Francia Jean-Michel Bayle Aprilia 23 +22.150 7 8
9 23 Spagna Carlos Checa Honda 23 +31.157 8 7
10 20 Svizzera Adrian Bosshard Honda 23 +32.038 13 6
11 25 Stati Uniti Kenny Roberts Jr. Yamaha 23 +34.323 11 5
12 12 Paesi Bassi Wilco Zeelenberg Honda 23 +39.905 15 4
13 38 Spagna Luis Maurel Honda 23 +56.598 20 3
14 58 Spagna Miguel Castilla Yamaha 23 +56.736 16 2
15 6 Austria Andreas Preining Aprilia 23 +59.510 23 1
16 40 Italia Giuseppe Fiorillo Honda 23 +59.612 19
17 32 Paesi Bassi Jurgen van den Goorbergh Aprilia 23 +1:05.563 17
18 29 Spagna Juan Bautista Borja Honda 23 +1:09.224 18
19 27 Germania Adi Stadler Honda 23 +1:09.272 28
20 62 Germania Jürgen Fuchs Honda 23 +1:09.305 21
21 45 Spagna Sete Gibernau Yamaha 23 +1:09.536 24
22 16 Paesi Bassi Patrick van den Goorbergh Aprilia 23 +1:22.673 29
23 31 Spagna Enrique de Juan Aprilia 23 +1:40.532 34
24 69 Regno Unito James Haydon Honda 23 +1:48.090 27
25 33 Finlandia Kristian Kaas Yamaha 22 +1 giro 30

Ritiratimodifica | modifica sorgente

# Pilota Moto Giri Griglia
19 Svizzera Eskil Suter Aprilia 16 14
13 Francia Frédéric Protat Honda 13 22
37 Francia Noël Ferro Honda 10 26
11 Giappone Nobuatsu Aoki Honda 9 4
35 Canada Rodney Fee Honda 9 33
43 Spagna Manuel Hernández Aprilia 5 35
39 Italia Alessandro Gramigni Aprilia 4 31
34 Francia Christian Boudinot Aprilia 1 32
30 Spagna José Luis Cardoso Aprilia 0 25

Non partitomodifica | modifica sorgente

# Pilota Moto Griglia
15 Spagna Luis d'Antin Honda 5

Classe 125modifica | modifica sorgente

Arrivati al traguardomodifica | modifica sorgente

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 1 Germania Dirk Raudies Honda 22 43:26.974 1 25
2 10 Germania Peter Öttl Aprilia 22 +2.137 6 20
3 12 Giappone Haruchika Aoki Honda 22 +4.956 17 16
4 3 Giappone Takeshi Tsujimura Honda 22 +5.001 5 13
5 7 Svizzera Oliver Petrucciani Aprilia 22 +8.779 16 11
6 5 Giappone Noboru Ueda Honda 22 +12.491 8 10
7 2 Giappone Kazuto Sakata Aprilia 22 +12.643 7 9
8 28 Giappone Hideyuki Nakajoh Honda 22 +12.679 18 8
9 35 Paesi Bassi Loek Bodelier Honda 22 +12.864 23 7
10 11 Italia Fausto Gresini Honda 22 +12.964 15 6
11 31 Italia Gianluigi Scalvini Aprilia 22 +13.114 12 5
12 4 Giappone Yoshiaki Katoh Yamaha 22 +18.803 9 4
13 36 Giappone Masaki Tokudome Honda 22 +40.641 3 3
14 22 Italia Lucio Cecchinello Honda 22 +43.116 21 2
15 27 Giappone Tomoko Igata Honda 22 +43.126 26 1
16 33 Italia Vittorio Lopez Honda 22 +55.928 33
17 78 Spagna Luis Álvaro Yamaha 22 +56.101 27
18 70 Regno Unito Darren Barton Honda 22 +56.198 31
19 58 Spagna Antonio Sánchez Honda 22 +56.876 30
20 30 Germania Manfred Geissler Aprilia 22 +1:04.356 20
21 15 Germania Stefan Prein Yamaha 22 +1:12.746 14
22 37 Francia Frédéric Petit Yamaha 22 +1:13.290 19
23 24 Paesi Bassi Hans Spaan Honda 22 +1:18.267 35
24 51 Italia Max Gambino Aprilia 22 +1:22.416 34
25 44 Giappone Yasuaki Takahashi Honda 22 +1:45.934 36

Classe sidecarmodifica | modifica sorgente

La gara venne fermata con la bandiera rossa dopo 6 giri per pioggia e in seguito venne data una seconda partenza.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)modifica | modifica sorgente

Pos Pilota Passeggero Moto Punti
1 Regno Unito Darren Dixon Regno Unito Andy Hetherington LCR-ADM 25
2 Svizzera Paul Güdel Svizzera Charly Güdel LCR-ADM 20
3 Regno Unito Steve Abbott Regno Unito Julian Tailford Windle-Krauser 16
4 Austria Klaus Klaffenböck Austria Christian Parzer LCR-Bartol 13
5 Regno Unito Derek Brindley Regno Unito Paul Hutchinson LCR-Honda 11
6 Finlandia Jukka Lauslehto Finlandia Hannu Metsäranta LCR-ADM 10
7 Regno Unito Steve Webster Svizzera Adolf Hänni LCR-Yamaha 9
8 Svezia Billy Gällros Svezia Peter Berglund LCR-Yamaha 8
9 Nuova Zelanda Kieron Kavanagh Paesi Bassi Michel van Puyvelde LCR-Krauser 7
10 Svizzera Markus Bösiger Svizzera Jürg Egli LCR-ADM 6
11 Giappone Yoshisada Kumagaya Regno Unito Steve Pointer LCR-ADM 5
12 Regno Unito Mark Reddington Regno Unito Trevor Crone LCR-ADM 4
13 Regno Unito Gary Knight Regno Unito Trevor Hopkinson Windle-Krauser 3
14 Regno Unito Kevin Webster Paesi Bassi Harry Hofsteenge LCR-Krauser 2
15 Svizzera Reiner Koster Germania Peter Höss LCR-ADM 1

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Biaggi a tutto gas verso la gloria, Corriere della Sera, 10 ottobre 1994.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Motomondiale - Stagione 1994
Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of Austria.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United States.svg Flag of Argentina.svg Flag of Europe.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1993
Gran Premio motociclistico d'Europa
Altre edizioni
Edizione successiva:
1995







Creative Commons License