Gran Premio motociclistico di Svezia 1975

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Svezia GP di Svezia 1975
264º GP della storia del Motomondiale
9ª prova su 12 del 1975
Scandinavian Raceway.svg
Data 20 luglio 1975
Nome ufficiale Pommac Swedish TT
Circuito Circuito di Anderstorp, Gislaved
Percorso 4,018 km
Circuito permanente
Risultati
Classe 500
235º GP nella storia della classe
Distanza 28 giri, totale 112,504 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Barry Sheene Regno Unito Barry Sheene
Suzuki in 1' 42" 758 Suzuki
Podio
1. Regno Unito Barry Sheene
Suzuki
2. Regno Unito Phil Read
MV Agusta
3. Regno Unito John Williams
Yamaha
Classe 250
236º GP nella storia della classe
Distanza 28 giri, totale 112,504 km
Pole position Giro più veloce
Venezuela Johnny Cecotto Italia Otello Buscherini
Yamaha in 1' 47" 262 Yamaha
Podio
1. Italia Walter Villa
Harley-Davidson
2. Italia Otello Buscherini
Yamaha
3. Finlandia Tapio Virtanen
MZ
Classe 125
229º GP nella storia della classe
Distanza 26 giri, totale 104,468 km
Pole position Giro più veloce
Svezia Kent Andersson Italia Paolo Pileri
Yamaha in 1' 50" 266 Morbidelli
Podio
1. Italia Paolo Pileri
Morbidelli
2. Italia Pierpaolo Bianchi
Morbidelli
3. Italia Eugenio Lazzarini
Piovaticci
Classe 50
113º GP nella storia della classe
Distanza 16 giri, totale 64,288 km
Pole position Giro più veloce
Italia Eugenio Lazzarini Italia Eugenio Lazzarini
Piovaticci in 2' 00" 343 Piovaticci
Podio
1. Italia Eugenio Lazzarini
Piovaticci
2. Spagna Angel Nieto
Kreidler
3. Austria Hans-Jürgen Hummel
Kreidler

Il Gran Premio motociclistico di Svezia fu il nono appuntamento del motomondiale 1975.

Si svolse il 20 luglio 1975 sul Circuito di Anderstorp. Corsero le classi 50, 125, 250 e 500.

In 500 Barry Sheene vinse agevolmente. L'inglese aveva vinto sabato 19 la gara del Premio FIM Formula 750.

Walter Villa si avvicinò al titolo mondiale della quarto di litro grazie alla vittoria della gara e al ritiro di Johnny Cecotto. Secondo Otello Buscherini, terzo il finlandese Tapio Virtanen su MZ (ultimo podio iridato per la Casa tedesco-orientale).

Usuale doppietta per le Morbidelli 125.

Eugenio Lazzarini divenne il primo italiano ad aver vinto una gara della 50. Dietro il pesarese si piazzò Angel Nieto, che si laureò Campione del Mondo della categoria.

Classe 500modifica | modifica sorgente

Arrivati al traguardomodifica | modifica sorgente

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito Barry Sheene Suzuki 48' 30" 699 15
2 Regno Unito Phil Read MV Agusta +51" 070 12
3 Regno Unito John Williams Yamaha +1' 02" 465 10
4 Italia Gianfranco Bonera MV Agusta +1' 12" 104 8
5 Germania Ovest Dieter Braun Yamaha +1' 12" 466 6
6 Finlandia Pentti Korhonen Yamaha 5
7 Francia Gérard Choukroun Yamaha 4
8 Brasile Edmar Ferreira Yamaha +1 giro 3
9 Australia Jack Findlay Yamaha +1 giro 2
10 Finlandia Pekka Nurmi Yamaha +1 giro 1
11 Regno Unito Alex George Yamaha +1 giro
12 Irlanda del Nord Tom Herron Yamaha +1 giro
13 Italia Mimmo Cazzaniga Harley-Davidson +1 giro
14 Francia Olivier Chevallier Yamaha +1 giro
15 Svezia Roland Nilsson Yamaha +1 giro
16 Svezia Ingemar Larsson Yamaha +1 giro
17 Norvegia Björn Hasli Yamaha +2 giri

Ritiratimodifica | modifica sorgente

Pilota Moto Motivo ritiro
Regno Unito Barry Ditchburn Kawasaki
Finlandia Tapio Virtanen Yamaha
Danimarca Børge Nielsen Yamaha
Finlandia Teuvo Länsivuori Suzuki caduta
Francia Patrick Pons Yamaha
Italia Armando Toracca Suzuki
Italia Giacomo Agostini Yamaha foratura
Austria Karl Auer Yamaha
Regno Unito Chas Mortimer Maxton-Yamaha
Regno Unito Mick Grant Kawasaki
Svizzera Philippe Coulon Yamaha
Regno Unito John Newbold Yamaha
Regno Unito Charlie Williams Yamaha

Non qualificatimodifica | modifica sorgente

Pilota Moto
Regno Unito Steve Ellis Yamaha
Spagna Víctor Palomo Yamaha
Svezia Bosse Granath Husqvarna

Classe 250modifica | modifica sorgente

27 piloti alla partenza, 18 al traguardo.

Arrivati al traguardomodifica | modifica sorgente

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Walter Villa Harley-Davidson 50' 21" 512 15
2 Italia Otello Buscherini Yamaha +1" 597 12
3 Finlandia Tapio Virtanen MZ +52" 715 10
4 Spagna Victor Palomo Yamaha +56" 870 8
5 Italia Paolo Pileri Yamaha +57" 034 6
6 Germania Ovest Dieter Braun Yamaha 5
7 Francia Patrick Pons Yamaha 4
8 Brasile Edmar Ferreira Yamaha 3
9 Finlandia Pentti Korhonen Yamaha 2
10 Regno Unito Chas Mortimer Maxton-Yamaha 1

Classe 125modifica | modifica sorgente

30 piloti alla partenza, 19 al traguardo.

Arrivati al traguardomodifica | modifica sorgente

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Paolo Pileri Morbidelli 48' 03" 184 15
2 Italia Pierpaolo Bianchi Morbidelli +4" 150 12
3 Italia Eugenio Lazzarini Piovaticci +36" 073 10
4 Svezia Kent Andersson Yamaha +51" 036 8
5 Austria Johann Zemsauer Rotax +1' 34" 835 6
6 Svizzera Bruno Kneubühler Yamaha +1 giro 5
7 Paesi Bassi Henk van Kessel AGV-Condor +1 giro 4
8 Finlandia Pentti Salonen Yamaha +1 giro 3
9 Svezia Johnny Svensson Bastard-Yamaha +1 giro 2
10 Svezia Per-Edvard Carlsson Maico +1 giro 1

Classe 50modifica | modifica sorgente

16 piloti al traguardo.

Arrivati al traguardomodifica | modifica sorgente

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Eugenio Lazzarini Piovaticci 32' 06" 458 15
2 Spagna Angel Nieto Kreidler +38" 554 12
3 Austria Hans-Jürgen Hummel Kreidler +48" 384 10
4 Paesi Bassi Nico Polane Kreidler +53" 937 8
5 Germania Ovest Gerhard Thurow Kreidler +54" 001 6
6 Paesi Bassi Theo Timmer Jamathi 5
7 Germania Ovest Rudolf Kunz Kreidler 4
8 Paesi Bassi Jan Huberts Jamathi 3
9 Svizzera Ulrich Graf Kreidler 2
10 Svezia Robert Lavér Kreidler +1 giro 1

Fonti e bibliografiamodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Motomondiale - Stagione 1975
Flag of France.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Austria.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Sweden.svg Flag of Finland.svg Flag of Czechoslovakia.svg Flag of SFR Yugoslavia.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1974
Gran Premio motociclistico di Svezia
Altre edizioni
Edizione successiva:
1976







Creative Commons License