Guido de Marco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guido de Marco
Guido de Marco a bordo della USS La Salle, 2003

Guido de Marco a bordo della USS La Salle, 2003


Presidente della Repubblica di Malta
Durata mandato 4 aprile 1999 –
4 aprile 2004
Primo ministro Edward Fenech-Adami
Lawrence Gonzi
Predecessore Ugo Mifsud Bonnici
Successore Edward Fenech-Adami

Presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite
Durata mandato 1990 –
1990
Predecessore Joseph Nanven Garba
Successore Samir S. Shihabi

Dati generali
Firma Firma di Guido de Marco

Guido de Marco (La Valletta, 22 luglio 1931La Valletta, 12 agosto 2010) è stato un politico maltese, presidente della Repubblica di Malta dal 1999 al 2004.

Nel 1990 è stato eletto Presidente dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Onorificenzemodifica | modifica sorgente

Onorificenze maltesimodifica | modifica sorgente

Gran Maestro e Compagno d'Onore dell'Ordine Nazionale al Merito - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Compagno d'Onore dell'Ordine Nazionale al Merito
— 4 aprile 1999
Gran Maestro del Xirka Ġieħ ir-Repubblika - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro del Xirka Ġieħ ir-Repubblika

Personalmente è stato insignito del titolo di:

Compagno dell'Ordine Nazionale al Merito - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine Nazionale al Merito
— 13 dicembre 1994

Onorificenze stranieremodifica | modifica sorgente

Collare dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia)
— 2001
Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica di Polonia (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica di Polonia (Polonia)
— 2002
Cavaliere di Gran Croce Ordine del Merito di San Lodovico (Borbone Parma) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce Ordine del Merito di San Lodovico (Borbone Parma)
— 2002
Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 16 gennaio 2004[1]
Ordine al Merito di I Classe (Ucraina) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al Merito di I Classe (Ucraina)
— 21 agosto 2007
Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna)
— 2009
Commendatore di Gran Croce dell'Ordine delle Tre Stelle (Lettonia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Gran Croce dell'Ordine delle Tre Stelle (Lettonia)

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.
Predecessore Presidente dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite Successore Flag of the United Nations.svg
Joseph Nanven Garba 1990 - 1991 Samir S. Shihabi
Predecessore Presidente della Repubblica di Malta Successore Flag of the President of Malta.svg
Ugo Mifsud Bonnici 1999 - 2004 Edward Fenech-Adami

Controllo di autorità VIAF: 70654926 LCCN: n96032205

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License