HIStory World Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HIStory World Tour
Tour di Michael Jackson
Album HIStory & Blood on the Dance Floor: HIStory in the Mix
Inizio Letna Park, Praga
7 settembre, 1996
Fine Kings Park Stadium, Durban
15 ottobre, 1997
Spettacoli 82
Cronologia dei tour di Michael Jackson
Dangerous World Tour
(1992-1993)
Michael Jackson: 30th Anniversary Special
(2001)

HIStory World Tour è il terzo ed ultimo tour intrapreso dal cantante statunitense Michael Jackson, a seguito della pubblicazione dell'album HIStory: Past, Present and Future - Book I.

L'HIStory World Tour iniziò il 7 settembre 1996 a Praga e finì il 15 ottobre 1997. L'HIStory World Tour incluse 83 concerti eseguiti in 5 continenti e 35 nazioni per un totale di 4,5 milioni di spettatori: Jackson supera il suo stesso Bad World Tour al quale assistettero 4,4 milioni di persone. In seguito questo record fu superato dal Vertigo Tour degli U2 e dal A Bigger Bang Tour dei Rolling Stones, va segnalato però che gli U2 eseguirono 131 esibizioni e i Rolling Stones 144, contro le "sole" 83 di Jackson. Il tour ebbe l'incasso maggiore della carriera di Michael - e il più alto della storia all'epoca - stimato in oltre 163.5 milioni di dollari.

L'unica data italiana si svolse allo Stadio San Siro di Milano, e registrò 45 000 spettatori.[1][2][3] Dopo poche ore dall'inizio della parte australiana dell'HIStory World Tour il 14 novembre 1996, Michael Jackson sposò Debbie Rowe in una cerimonia civile nella suite presidenziale all'hotel Sheraton On The Park a Sydney.

La tappa di Seul tenutasi nel 1996 allo Chamsil Olympic Stadium fu ripresa e commercializzata in VHS soltanto in Asia. La tappa di Sydney fu ripresa in Australia nel 1997. Michael è stato il primo cantante nella storia a fare il tutto esaurito allo Aloha Stadium di Honolulu, nelle Hawaii. Tenne infatti due concerti con tutto esaurito per circa 35.000 persone a serata.[4]

Panoramicamodifica | modifica sorgente

Royal Concert in Bruneimodifica | modifica sorgente

Prima dell'inizio del tour, Jackson ha tenuto un concerto gratuito al Jorudong Parck Amphiteatre a Bandarg Seri Begawan, Brunei il 16 luglio 1996, cui hanno partecipato 60 000 spettatori in tutto il parco. Il concertò era per il cinquantesimo compleanno di Hassalan Bolkiah, il sultano del Brunei. Al concerto era presente anche la famiglia reale del Brunei.

Gran parte del concerto assomigliava al Dangerous World Tour di Jackson, tra cui il suo vestito, il palco e la scaletta, mantenendo i dettagli del prossimo HIStory Tour. Il concerto vide il debutto live di "You Are Not Alone" e "Earth Song", così come le ultime presentazioni di "Jam", "Human Nature", "I Just Can't Stop Lovin' You" e "She's Out Of My Life". Questo concerto è stato anche tra le ultime performance di "Billie Jean" e "Beat It" ad essere cantate interamente dal vivo, le performance successive erano parzialmente in labiale sincronizzato.

Curiositàmodifica | modifica sorgente

Nel concerto a Tokyo, nell'esibizione di Smooth Criminal, eseguendo il Degree Lean 45°, Jackson cadde perché il piolo si sganciò dall'incavo a "v" dei tacchi delle scarpe da ballo.

I cambiamentimodifica | modifica sorgente

  • "Jam" ha avuto un finale più breve del solito.
  • "I Just Can't Stop Loving You" è stata eseguita con Marva Hicks al posto di Siedah Garrett, Michael ha praticamente cantato una parte di Marva. Hanno cantato un coro in più.
  • "The Way You Make Me Feel" sostituisce "Working Day and Night"
  • "You Are Not Alone" sostituisce "Will You Be There"
  • In "Beat It", Michael ha cantato le parole sbagliate nella seconda strofa. Inoltre gettò la giacca, alla fine, cosa che fece durante l'"HIStory World Tour".
  • Michael indossava le piastre d'oro in "Black or White" invece di quello nero.
  • "Heal the World" non venne eseguita, ma sarebbe stata presente nella scaletta dell'History Tour.
  • "Man in the Mirror" si è concluso con un appello, al posto del finale "Rocket Man".
  • "Earth Song" è stato un encore.

Il concerto ha incluso le ultime performance di "Human Nature", "Jam", "I Just Can't Stop Loving You" (fino alle prove del "This Is It") e "She's Out Of My Life".

Scaletta: Royal Concert in Bruneimodifica | modifica sorgente

  1. Carmina Burana introduction
  2. Jam
  3. Wanna Be Startin' Somethin'
  4. Human Nature
  5. Smooth Criminal
  6. I Just Can't Stop Loving You with Marva Hicks
  7. She's out of My Life"
  8. The Jackson 5 Medley
    - I Want You Back
    - The Love You Save
    - I'll Be There
  9. Thriller
  10. Billie Jean
  11. The Way You Make Me Feel
  12. Black Panther Video Interlude
  13. Beat It
  14. You Are Not Alone
  15. Dangerous
  16. Black or White
  17. Man in the Mirror

Encore;

  1. "Earth Song"

Scalettamodifica | modifica sorgente

  1. Gates Of Kiev video intro
  2. Medley
    - Scream
    - They Don't Care About Us con frammento di HIStory
    - In the Closet con frammento di She Drives Me Wild
  3. Wanna Be Startin' Somethin'
  4. Stranger in Moscow
  5. Childhood intermezzo strumentale
  6. Smooth Criminal
  7. The Wind (intermezzo)
  8. You Are Not Alone
  9. The Way You Make Me Feel (solo alcune notti)
  10. Jackson 5 Medley
    - I Want You Back
    - The Love You Save
    - I'll Be There
  11. Off the Wall Medley (solo alcune notti)
    - Rock With You
    -
    Off the Wall
    -
    Don't Stop 'Til You Get Enough
  12. Remember the Time intermezzo
  13. Billie Jean
  14. Thriller
  15. Beat It
  16. Come Together/D.S. (solo alcune notti)
  17. Dangerous
  18. Blood on the Dance Floor (solo dal 1997)
  19. Black or White
  20. Earth Song
  21. We Are The World intermezzo
  22. Heal the World
  23. They Don't Care About Us strumentale
  24. HIStory
  25. HIStory Teaser

Date concertimodifica | modifica sorgente

Data Città Stato Luogo
Prima Leg
Europa
7 settembre 1996 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca Letna Park
10 settembre 1996 Budapest Ungheria Ungheria Népstadion
14 settembre 1996 Bucarest Romania Romania Lia Manoliu National Stadium
17 settembre 1996 Mosca Russia Russia Dynamo Stadium
20 settembre 1996 Varsavia Polonia Polonia Bemowo Airport
24 settembre 1996 Saragozza Spagna Spagna La Romareda
28 settembre 1996 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi Amsterdam Arena
30 settembre 1996
2 ottobre 1996
Africa
7 ottobre 1996 Tunisi Tunisia Tunisia El Menzah Stadium
Asia
10 ottobre 1996 Kaohsiung Thailandia Thailandia Open Air Field
11 ottobre 1996 Seul Corea del Sud Corea del Sud Jamsil Olympic Stadium
13 ottobre 1996
18 ottobre 1996 Taipei Thailandia Thailandia Chungshan Soccer Stadium
20 ottobre 1996 Kaohsiung Tsoying Naval Airfield
22 ottobre 1996 Taipei Chungshan Soccer Stadium
25 ottobre 1996 Singapore Singapore Singapore Singapore National Stadium
27 ottobre 1996 Kuala Lumpur Malesia Malesia Merdeka Stadium
29 ottobre 1996
1º novembre 1996 Mumbai India India Andheri Sports Complex
5 novembre 1996 Bangkok Thailandia Thailandia Impact Muang Thong Thani
Oceania
9 novembre 1996 Auckland Nuova Zelanda Nuova Zelanda Ericsson Stadium
11 novembre 1996
14 novembre 1996 Sydney Australia Australia Sydney Cricket Ground
16 novembre 1996
19 novembre 1996 Brisbane Queensland Sport and Athletics Centre
22 novembre 1996 Melbourne Melbourne Cricket Ground
24 novembre 1996
26 novembre 1996 Adelaide Adelaide Oval
30 novembre 1996 Perth Burswood Dome
2 dicembre 1996
4 dicembre 1996
Asia
8 dicembre 1996 Manila Filippine Filippine Asia World City Concert Grounds
10 dicembre 1996
12 dicembre 1996 Tokyo Giappone Giappone Tokyo Dome
15 dicembre 1996
17 dicembre 1996
20 dicembre 1996
26 dicembre 1996 Fukuoka Fukuoka Dome
28 dicembre 1996
31 dicembre 1996 Bandar Seri Begawan Brunei Brunei Jerudong Park
Seconda Leg
Nord America
3 gennaio 1997 Honolulu Stati Uniti Stati Uniti Aloha Stadium
4 gennaio 1997
Europa
31 maggio 1997 Brema Germania Germania Weserstadion
3 giugno 1997 Colonia Mungersdorfer Stadium
6 giugno 1997 Brema Weserstadion
8 giugno 1997 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi Amsterdam Arena
10 giugno 1997
13 giugno 1997 Kiel Germania Germania Nordmarksportfield
15 giugno 1997 Gelsenkirchen Parkstadion
18 giugno 1997 Milano Italia Italia Stadio San Siro
20 giugno 1997 Losanna Svizzera Svizzera La Pontaise Stadium
22 giugno 1997 Bettembourg Lussemburgo Lussemburgo Krakelschaff
25 giugno 1997 Lione Francia Francia Stade de Gerland
27 giugno 1997 Parigi Parc des Princes
29 giugno 1997
2 luglio 1997 Vienna Austria Austria Ernst Happel Stadion
4 luglio 1997 Monaco Germania Germania Olympic Stadium
6 luglio 1997
9 luglio 1997 Sheffield Regno Unito Regno Unito Don Valley Stadium
12 luglio 1997 Londra Wembley Stadium
15 luglio 1997
17 luglio 1997
19 luglio 1997 Dublino Irlanda Irlanda RDS Arena
25 luglio 1997 Basilea Svizzera Svizzera Saint Jakobs Stadium
27 luglio 1997 Nizza Francia Francia Stade de l'Ouest
1º agosto 1997 Berlino Germania Germania Olympic Stadium
3 agosto 1997 Lipsia Festwiese
10 agosto 1997 Hockenheim Hockenheimring
14 agosto 1997 Copenaghen Danimarca Danimarca Parken Stadium
17 agosto 1997 Goteborg Svezia Svezia Ullevi
19 agosto 1997 Oslo Norvegia Norvegia Valle Hovin
22 agosto 1997 Tallinn Estonia Estonia Song Festival Grounds
24 agosto 1997 Helsinki Finlandia Finlandia Olympic Stadium
26 agosto 1997
29 agosto 1997 Copenaghen Danimarca Danimarca Parken Stadium
3 settembre 1997 Ostenda Belgio Belgio Hippodrome Wellington
6 settembre 1997 Valladolid Spagna Spagna Nuevo Jose Zorrilla Stadium
Sud Africa
4 ottobre 1997 Città del Capo Sudafrica Sudafrica Greenpoint Stadium
6 ottobre 1997
10 ottobre 1997 Johannesburg Johannesburg Stadium
12 ottobre 1997
15 ottobre 1997 Durban Kings Park Stadium

La prima data mondiale, eseguita a Praga, raggiunse i 125.000 spettatori.

Notemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License