Ho visto le stelle!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ho visto le stelle!
Titolo originale Ho visto le stelle!
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 2003
Durata 91 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1:85.1
Genere commedia
Regia Vincenzo Salemme
Soggetto Vincenzo Salemme
Sceneggiatura Vincenzo Salemme
Produttore Luigi Musini, Roberto Cicutto, Valeria Esposito
Fotografia Mauro Marchetti
Montaggio Claudio Di Mauro
Musiche Antonio Boccia
Scenografia Stefano Gianbanco
Costumi Pamela Aicardi
Interpreti e personaggi

Ho visto le stelle è un film del 2003 diretto da Vincenzo Salemme.

Tramamodifica | modifica sorgente

Il giovane napoletano Antonio vuole partecipare ad un reality show e parte per Milano insieme al suo miglior amico Eugenio.

Antonio si iscrive ad un reality che riprende una giornata intera dei partecipanti, non sapendo che in realtà è una truffa gestita dalla ditta Power Life. Dopo aver pagato 5000 euro, Antonio scopre che il programma è riservato agli omosessuali e decide di fingersi fidanzato con l'amico Eugenio, che accetta la messinscena malvolentieri. I due vengono scoperti dopo aver fatto alcune avance a due ragazze pagate dalla Power Life per smascherarli, e Antonio paga altri 2500 euro per essere riammesso al reality.

Nel frattempo Antonio inizia a lavorare come cameriere nel locale di Renato, dietro raccomandazione di Nicola, socio di Renato. Renato è sposato con la figlia del boss mafioso Maserati e, nonostante i problemi con la moglie, per questo non può divorziare. Renato ha una relazione con una ballerina del locale, Alina, e convinto dell'omosessualità di Antonio, che continua a fingere in funzione della trasmissione televisiva, gli chiede di sposare la ragazza in modo da tenerla sotto controllo.

Alina presenta ad Eugenio la sua migliore amica Raisha e le due coppie si innamorano, anche se inizialmente i due ragazzi continuano a fingersi omosessuali per non essere nuovamente squalificati dal reality. Dopo qualche tempo Antonio scopre che Renato abusa di Alina, e al contempo Renato scopre che Antonio ha un rapporto con Alina.

Renato intende vendicarsi di Antonio, ma viene ucciso dai sicari di Maserati.

Antonio e Alina, Eugenio e Raisha tornano così a Napoli e si sposano.

Incassimodifica | modifica sorgente

Il film ha complessivamente incassato € 2.382.000.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema







Creative Commons License