IOK-1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
IOK-1
Galassia
Dati osservativi
(epoca J2000)
Costellazione Chioma di Berenice
Ascensione retta 13h 23m 59,8s
Declinazione +27° 24′ 56″
Distanza 12,88 miliardi a.l.  
Redshift 6,96
Caratteristiche fisiche
Tipo Galassia
Categoria di galassie

IOK-1 è una delle galassie più distanti, nonché la più vecchia conosciuta: la sua distanza sarebbe sui 12,88 miliardi di anni luce, dunque è visibile a noi come appariva 12,88 miliardi di anni fa. Fu scoperta da Masanori Iye nell'aprile del 2006 al National Astronomical Observatory of Japan, usando il telescopio Subaru delle isole Hawaii. La sua emissione di radiazioni Lyman alfa ha un redshift di 6,96, corrispondente ad appena 750 milioni di anni dopo il Big Bang. Mentre alcuni scienziati hanno individuato altre galassie che porebbero essere più vecchie (come Abell 1835 IR1916), l'età e la composizione di IOK-1 è stata ben determinata. [1] [2] [3]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ McMahon, R. (2006). Journey to the birth of the Universe. Nature: vol. 443, issue of September 14, 2006.
  2. ^ Masanori Iye, et al., A galaxy at a redshift z = 6.96 (abstract page) in Nature, vol. 443, n. 7108, 2006, pp. 186–188. DOI:10.1038/nature05104.
  3. ^ Press release, National Astronomical Observatory of Japan, 13 settembre, 2006
oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari







Creative Commons License