Il'ja L'vovič Tolstoj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Il'ja Tolstoj)
Il'jà L'vovič Tolstòj

Il'jà L'vovič Tolstòj, in russo: Илья́ Льво́вич Толсто́й[?] (Jasnaja Poljana, 22 maggio 1866New York, 11 dicembre 1933), è stato un memorialista e cineasta russo, terzo dei tredici figli di Lev Tolstoj e Sof'ja Bers.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato dopo la sorella Tat'jana e prima del fratello Lev junior, scrisse anch'egli un libro di memorie: Tolstoj, ricordi di uno dei suoi figli,[1] tradotto in lingua inglese con il titolo Reminiscences of Tolstoy.[2]

Svolse l'attività di attore, regista e sceneggiatore con lo pseudonimo di Il'jà Dubrovskij. Nel 1916 fu autore di un film tratto dal racconto del padre Che cosa fa vivere gli uomini? (1881), dove recitò nella parte del barin.[3]

Fu impiegato presso una banca agraria[4] ed emigrò poco dopo la Rivoluzione russa, stabilendosi a New York.[3] Negli Stati Uniti si occupò di un film tratto dal romanzo Resurrezione,[1] che uscì nel 1927 con il titolo Resurrection (egli ne fu sceneggiatore, attore e consulente letterario).[5]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b Tatiana Tolstoj, Anni con mio padre, traduzione di Roberto Rebora, Garzanti Editore, Milano, 1978, p. 48 (in nota).
  2. ^ Ilya Tolstoy, Reminiscences of Tolstoy, Sparkling Books, 2009. ISBN 978-1-907230-07-3.
  3. ^ a b Igor Sibaldi, Cronologia, in Lev Tolstoj, Tutti i racconti, volume primo, Arnoldo Mondadori Editore, I Meridiani Collezione, Milano, 2005, p. CXXI. ISBN 88-04-55275-1.
  4. ^ Julia D. Jadovker, Note, in Tatjana Tolstaja, Lettere dalla Rivoluzione, traduzione di Giovanna Tonelli, Liberal Libri, Firenze, 1998, p. 102. ISBN 88-8270-011-9.
  5. ^ (EN) Il'ja L'vovič Tolstoj in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

I cinque figli maschi di Sonja divenuti adulti (da sinistra: Sergej, Il'ja, Lev, Andrej e Michail)

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License