Football Club International Turku

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Inter Turku)
Football Club International Turku
Calcio Football pictogram.svg
Sinimustat (nerazzurri)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu-nero-rosso con stelle bianche.svg Nero e Azzurro
Dati societari
Città Turku
Paese Finlandia Finlandia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Finland.svg SPL/FBF
Campionato Veikkausliiga
Fondazione 1990
Presidente Stefan Håkans
Allenatore Job Dragtsma
Stadio Veritas Stadion
(9.000 posti)
Sito web www.fcinter.com
Palmarès
Titoli nazionali 1 Campionato finlandese
Trofei nazionali 1 Coppa di Lega finlandese
1 Coppa di Finlandia
Si invita a seguire il modello di voce

L'Inter Turku, ufficialmente Football Club International Turku, è una società di calcio della città di Turku, in Finlandia. Fondata nel 1990, la formazione milita nella prima divisione finlandese, la Veikkausliiga, dal 1996. Nel 2008 ha vinto il primo trofeo della propria storia, la Coppa di Lega finlandese, battendo in finale il Turun Palloseura ed al termine della stagione ha conquistato il primo titolo nazionale, vincendo la Veikkasuliiga

Ha una "squadra B", il Sinimustat, che attualmente milita nella Kakkonen, il terzo livello del Campionato di calcio finlandese. Gestisce inoltre 14 squadre giovanili ed un'accademia, in associazione con la città di Turku.

Il derby locale è giocato contro il Turun Palloseura, società anch'essa di Turku, con cui l'Inter condivide il Veritas Stadion.

Storiamodifica | modifica sorgente

L'FC Inter è stata fondata nel 1990 da Stefan Håkans, l'Amministratore delegato della compagnia di rimorchi marini Alfons Håkans. Il nome e i colori sociali prendono spunto dall'impresa che l'altra squadra cittadina, il TPS, fece andando a vincere a San Siro contro l'Inter nella Coppa UEFA 1987-1988. Il club ha iniziato come squadra giovanile, ma nel 1992 viene fondata una squadra "Senior" che entra nel Campionato di calcio finlandese al quarto livello (Kolmonen). L'anno seguente, prende il posto del club locale Turun Toverit, afflitto da problemi finanziari, nella Seconda Divisione (Kakkonen). Il manager Timo Sinkkonen investe in nuovi giocatori ed il club termina primo e viene promosso nella Prima Divisione (Ykkönen).

Nel 1995, termina primo nella Ykkönen, viene promosso e riesce a raggiungere la semifinale della Coppa di Finlandia. La quadra viene rafforzata con nuovi giocatori e nel 1996 entrambe le squadre di Turku, si trovano a disputare la Veikkasuliiga. Nel derby con il TPS il precedente record di spettatori viene superato, con un totale di 8200 spettatori.

Nel 1997, l'Inter retrocede terminando all'ultimo posto della Veikkausliiga, ma riconquista la promozione la stagione successiva. Nuovi giocatori stranieri vengono acquistati per rinforzare la squadra, come Richard Teberio e Fernando della Sala, ed il club termina sempre tra il settimo ed il quarto posto in campionato e mantiene un buon afflusso di giocatori stranieri ma anche di giovani dall'accademia giovanile.

Durante la stagione 2006 viene licenziato il manager Kari Virtanen ed assunto l'olandese Rene van Eck. Al termine del campionato Eck torna in Svizzera ad allenare l'FC Wohlen ed un altro allenatore olandese, Job Dragtsma, prende il suo posto.

Nel 2008 si mantiene in testa al campionato sin dalle prime giornate e conquista il suo primo titolo nazionale finlandese, battendo l'FF Jaro all'ultima giornata e distanziando l'FC Honka, che la aveva raggiunta a due gare dal termine.

Cronistoria in Veikkausliigamodifica | modifica sorgente

Cronistoria dell'Inter Turku
  • 1990: Fondazione
  • 1991: Campionati giovanili.
  • 1992: Milita nella Kolmonen.

Prende il posto del Turun Toverit nella Seconda Divisione.

  • 1993: 1° in Kakkonen. Promosso in Ykkönen.
  • 1994: Milita in Ykkönen.
  • 1995: 1° in Ykkönen. Promosso in Veikkausliiga.
  • 1996: 5° in Veikkausliiga.
  • 1997: 10° in Veikkausliiga. Retrocesso in Ykkönen.
  • 1998: 1° in Ykkönen. Promosso in Veikkausliiga.
  • 1999: 3° in Prima Divisione
  • 2000: 7° in Veikkausliiga.
  • 2001: 5° in Veikkausliiga.
  • 2002: 5° in Veikkausliiga.
  • 2003: 7° in Veikkausliiga.
  • 2004: 4° in Veikkausliiga.
  • 2005: 5° in Veikkausliiga.
  • 2006: 10° in Veikkausliiga.
  • 2007: 9° in Veikkausliiga.
  • 2008: Campione di Finlandia, vince la Coppa di Lega Finlandese.
  • 2009: 7° in Veikkausliiga. , vince la Coppa di Finlandia.
  • 2010: 6° in Veikkausliiga.
  • 2011: 2° in Veikkausliiga.

Cronistoria nelle competizioni europeemodifica | modifica sorgente

Cronistoria dell'Inter Turku dal 2005

Organico 2011-2012modifica | modifica sorgente

Rosamodifica | modifica sorgente

N. Ruolo Giocatore
1 Finlandia P Magnus Bahne
3 Finlandia D Toni Kallio
5 Finlandia D Kalle Parviainen
6 Argentina C Federico Scoppa
7 Finlandia C Ari Nyman
8 Nigeria A Daniel Osinachi
9 Argentina C Maximiliano Asis
10 Finlandia A Domagoj Abramovic
11 Finlandia A Timo Furuholm
12 Finlandia P Jere Koponen
13 Finlandia P Eemeli Reponen
14 Finlandia D Joni Aho
15 Finlandia C Severi Paajanen
N. Ruolo Giocatore 600px Blu-nero-rosso con stelle bianche.svg
16 Finlandia C Kalle Kauppi
17 Finlandia C Mika Ojala
18 Finlandia D Joel Lehto
19 Canada A Frank Jonke
20 Finlandia D Ville Neulanen
21 Finlandia C Solomon Duah
23 Finlandia D Ville Nikkari
24 Finlandia C Joni Kauko
25 Turchia D Babacar Diallo
26 Francia A Guy Gnabouyou
27 Finlandia C Aleksi Laiho
28 Finlandia C Mika Mäkitalo
29 Finlandia D Henri Lehtonen

Staff tecnicomodifica | modifica sorgente

Allenatore: Paesi Bassi Job Dragtsma

Allenatorimodifica | modifica sorgente

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Trofei nazionalimodifica | modifica sorgente

2008
2008
2009

Recordmodifica | modifica sorgente

Record di squadramodifica | modifica sorgente

  • Miglior posizione in campionato: 1° (2008)

Record di giocatorimodifica | modifica sorgente


Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License