Irene Epple

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irene Epple
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 165 cm
Peso 60 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Discesa libera, supergigante, slalom gigante, combinata
Squadra TSV Seeg
Ritirata 1985
Palmarès
bandiera Germania Ovest
Olimpiadi 0 1 0
Mondiali 0 2 0
Coppa del Mondo - Gigante 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Irene Epple (Seeg, 18 giugno 1957) è un'ex sciatrice alpina tedesca occidentale.

È sorella di Maria, a sua volta sciatrice alpina di alto livello[1].

Biografiamodifica | modifica sorgente

Carriera sciisticamodifica | modifica sorgente

Forte gigantista ma in grado di competere ad alti livelli anche in discesa e supergigante, Irene Epple è stata, insieme alla sorella Maria, uno dei punti di forza della Nazionale di sci alpino della Germania Ovest nel periodo compreso tra la fine degli anni settanta e i primi anni ottanta.

Pur non riuscendo a conquistare la Coppa del Mondo assoluta è stata in grado, in carriera, di salire undici volte sul gradino più alto del podio e a vincere la medaglia d'argento in slalom gigante ai Giochi olimpici invernali di Lake Placid 1980, negli Stati Uniti, validi anche ai fini dei Campionati mondiali 1980.

Irene Epple vanta anche un altro argento ottenuto sulle nevi di casa due anni prima, nell'edizione dei campionati mondiali che si tenne a Garmisch-Partenkirchen, in discesa libera. A questi trofei si devono aggiungere anche la coppetta di specialità in slalom gigante nel 1982.

Altre attivitàmodifica | modifica sorgente

Dopo il ritiro intraprese studi di Medicina a Monaco di Baviera, laureandosi nel 1992. Nel 1994 ha sposato Theo Waigel, allora ministro delle Finanze tedesco; la coppia ha avuto tre figli[1].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Olimpiadimodifica | modifica sorgente

Mondialimodifica | modifica sorgente

Coppa del Mondomodifica | modifica sorgente

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2ª nel 1982
  • Vincitrice della Coppa del Mondo di slalom gigante nel 1982
  • Vincitrice della classifica di combinata nel 1982
  • 44 podi:
    • 11 vittorie (6 in slalom gigante, 3 in combinata, 1 in discesa libera, 1 in supergigante)
    • 16 secondi posti
    • 17 terzi posti

Coppa del Mondo - vittoriemodifica | modifica sorgente

Data Luogo Paese Disciplina
12 marzo 1980 Saalbach-Hinterglemm Austria Austria GS
4 dicembre 1980 Val-d'Isère Francia Francia GS
4 dicembre 1981 Val-d'Isère Francia Francia GS
10 dicembre 1981 Pila Italia Italia GS
18 dicembre 1981 Piancavallo Italia Italia K
8 gennaio 1982 Pfronten bandiera Germania Ovest GS
14 gennaio 1982 Pfronten bandiera Germania Ovest K
4 marzo 1982 Waterville Valley Stati Uniti Stati Uniti GS
9 gennaio 1983 Verbier Svizzera Svizzera SG
7 dicembre 1983 Val-d'Isère Francia Francia DH
11 dicembre 1983 Val-d'Isère Francia Francia K

Riconoscimentimodifica | modifica sorgente

  • La Epple è stata nominata "Atleta dell'anno" dell'allora Germania Ovest nel 1980[2].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b Scheda Sports-reference. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  2. ^ (DE) Elenco atlete tedesche dell'anno.. URL consultato il 29 aprile 2011.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 303477735








Creative Commons License