Ján Arpáš

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ján Arpáš
JanArpas.jpg
Dati biografici
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1939-1946 Slovan Bratislava Slovan Bratislava 166 (151)
1947-1948 Juventus Juventus 18 (6)
Nazionale
1939 Slovacchia Slovacchia 12 (4)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ján Arpáš (Bratislava, 7 novembre 1917[1]16 aprile 1976[1]) è stato un calciatore cecoslovacco, dal 1939 al 1945 slovacco, di ruolo centrocampista.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Nel corso della sua carriera ha militato nello Slovan Bratislava e nella Juventus, dove arrivò dopo che la squadra aveva ceduto Čestmír Vycpálek[2], con cui aveva avuto pessimi rapporti sfociati in una rissa in campo[3].

Con la maglia bianconera debuttò in Serie A il 14 settembre 1947, segnando il secondo ed il terzo gol dei torinesi nella trasferta sul campo dell'Alessandria, gara conclusasi sul 3-1 a favore della sua squadra[4]; il resto della sua stagione in Italia non fu particolarmente felice, venendo sostituito nel ruolo da Pietro Magni[2], quindi lasciò ad aprile 1948 la squadra[5].

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Ha giocato 12 partite e segnato 4 reti con la Nazionale di calcio della Slovacchia, compreso il primo gol della sua nazionale, contro la nazionale tedesca, il 27 agosto 1939[6].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b (SK) Hall of Fame - Slovan Bratislava
  2. ^ a b Gli eroi in bianconero: Jan ARPAS tuttomercatoweb.com
  3. ^ Nuova Stampa Sera, 14-15 agosto 1947, pagina 2 archiviolastampa.it
  4. ^ Renato Tavella, Dizionario della grande Juventus dalle origini ai nostri giorni, Newton & Compton editori, pag. 238
  5. ^ Jan Arpas ilpalloneracconta.blogspot.com
  6. ^ Slovakia 2 Germany 0, eu-football, 27 agosto 1939. URL consultato il 1º novembre 2010.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License