Jérôme Boateng

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jérôme Boateng
FIFA WC-qualification 2014 - Austria vs. Germany 2012-09-11 - Jérôme Boateng 02.JPG
Dati biografici
Nome Jérôme Agyenim Boateng
Nazionalità Germania Germania
Altezza 192 cm
Peso 90[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Bayern Monaco Bayern Monaco
Carriera
Giovanili
2000-2002
2002-2006
TeBe Berlino TeBe Berlino
Hertha Berlino Hertha Berlino
Squadre di club1
2005-2007 Hertha Berlino II Hertha Berlino II 24 (1)
2006-2007 Hertha Berlino Hertha Berlino 10 (0)
2007-2010 Amburgo Amburgo 75 (0)
2010-2011 Manchester City Manchester City 16 (0)
2011- Bayern Monaco Bayern Monaco 75 (3)
Nazionale
2006
2007
2007
2009-
Germania Germania U-17
Germania Germania U-19
Germania Germania U-21
Germania Germania
4 (1)
19 (2)
15 (1)
37 (0)
Palmarès
W.Cup.svg  Mondiali di calcio
Bronzo Sudafrica 2010
UEFA European Cup.svg  Europei di calcio
Bronzo Polonia-Ucraina 2012
 Europei di calcio Under-21
Oro Svezia 2009
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 marzo 2014

Jérôme Agyenim Boateng (Berlino Ovest, 3 settembre 1988) è un calciatore tedesco, difensore del Bayern Monaco e della Nazionale tedesca.

Jerome ha il padre ghanese e la madre tedesca, ed ha deciso di giocare per la Nazionale tedesca. Ha un fratello Kevin-Prince Boateng, anch'egli calciatore che gioca nello Schalke 04 e nella Nazionale ghanese.

Caratteristiche tecnichemodifica | modifica sorgente

È un difensore centrale che può disimpegnarsi anche nel ruolo di terzino destro.E'considerato uno dei migliori difensori in circolazione.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Inizia a dare i primi calci al pallone nella F-Jugend.Dimostra il suo talento già dal primo incontro, nel quale realizza 6 reti[2]. All'età di 13 anni, nel 2002, passa alle giovanili dell'Hertha Berlino. Nel principale club della capitale tedesca debutta in Fußball-Bundesliga nel 2006-2007, alternando presenze sia nella prima che nella seconda squadra, militante in Regionalliga, e nella quale già aveva giocato nell'anno precedente.

L'esordio in massima serie avviene il 31 gennaio 2007 nella trasferta di Hannover valida per la diciannovesima giornata. Gioca da titolare per tutti i 90 minuti dell'incontro, che termina con una sconfitta per 5-0 dell'Hertha[3].

Nell'estate 2007 si trasferisce all'Amburgo; il 2 settembre, alla quarta giornata, debutta nel club anseatico in una gara casalinga: l'avversario è il Bayern Monaco e l'incontro termina 1-1[4].

Rimane ad Amburgo per 3 stagioni, raggiungendo un quarto ed un quinto posto in campionato e le semifinali di Coppa di Germania, Coppa UEFA 2008-2009 ed Europa League 2009-2010.

Viene ingaggiato il 5 giugno 2010 dal Manchester City, presso cui firma un contratto quinquennale[5], e dopo un anno disputato a grandi livelli, il 14 luglio 2011 il Bayern Monaco se ne aggiudica le prestazioni grazie a una cifra vicina ai 13.000.000 €: Boateng firma un contratto che lo legherà al club bavarese fino al 30 giugno 2015.[6]

Il 6 aprile 2013 vince la sua prima Bundesliga (il ventitreesimo titolo dei bavaresi) con sei giornate di anticipo rispetto alla fine del campionato.[7] Il 25 maggio 2013 vince per la prima volta la Champions League, grazie alla vittoria per 2-1 nella finale contro il Borussia Dortmund.[8] Il 1 giugno 2013 vince anche la sua prima Coppa di Germania, ottenendo il treble con la compagine bavarese.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Registra inoltre 14 presenze con la Nazionale tedesca Under-21, nella quale esordisce il 12 ottobre 2007 contro Israele[9] e con cui vince l'europeo di categoria nel 2009.

Il 10 ottobre 2009 fa il suo debutto nella nazionale maggiore nell'incontro di qualificazione ai mondiali 2010 contro la Russia allo Stadio Lužniki di Mosca. La gara si conclude 1-0 per i tedeschi, garantendo agli stessi la matematica qualificazione ai mondiali, ma Boateng finisce anzitempo la partita causa espulsione[10] Fu convocato per il Mondiale di calcio 2010 in Sudafrica, dove giocò contro il fratello Kevin-Prince nella partita Germania-Ghana.

Statistichemodifica | modifica sorgente

Presenze e reti nei clubmodifica | modifica sorgente

Statistiche aggiornate al 25 marzo 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Germania Hertha Berlino II RLN 9 1 - - - - - - - - - 9 1
2006-2007 RLN 15 0 - - - - - - - - - 15 0
Totale Hertha Berlino II 24 1 24 1
2006-2007 Germania Hertha Berlino BL 10 0 CG 1 0 - - - - - - 11 0
2007-2008 Germania Amburgo BL 27 0 CG 3 0 CU 7 0 - - - 37 0
2008-2009 BL 21 0 CG 5 0 CU 9 0 - - - 35 0
2009-2010 BL 27 0 CG 1 0 UEL 13 2 - - - 41 2
Totale Amburgo 75 0 9 0 29 2 113 2
2010-2011 Inghilterra Manchester City PL 16 0 FACup+CdL 3+0 0 UEL 5 0 - - - 24 0
2011-2012 Germania Bayern Monaco BL 27 0 CG 6 0 UCL 15 0 - - - 48 0
2012-2013 BL 26 2 CG 4 0 UCL 9 0 SG 1 0 40 2
2013-2014 BL 22 1 CG 3 0 UCL 5 0 SG+SU+Cmc 1+2+0 0 33 1
Totale Bayern Monaco 75 3 13 0 29 0 4 0 121 3
Totale carriera 200 4 26 0 63 2 4 0 293 6

Cronologia presenze e reti in Nazionalemodifica | modifica sorgente

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Competizioni Nazionalimodifica | modifica sorgente

Bayern Monaco: 2012-2013, 2013-2014
Bayern Monaco: 2012-2013
Bayern Monaco: 2012
Manchester City: 2010-2011

Competizioni Internazionalimodifica | modifica sorgente

Bayern Monaco: 2012-2013
Bayern Monaco: 2013
Bayern Monaco: 2013

Nazionalemodifica | modifica sorgente

2009

Individualemodifica | modifica sorgente

Svezia 2009[11]

Notemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License