Jacopo Melani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jacopo Melani (Pistoia, 6 luglio 1623Pistoia, 18 agosto 1676) è stato un compositore, organista e cantante italiano.

Fu maestro di cappella presso la cattedrale di Pistoia.

Compose un buon numero di opere comiche: La Tancia o il Podestà di Colognole in occasione della Pergola di Firenze (1657), Il pazzo per forza (1658), Il vecchio burlato (1659) e La serva mobile (1660).

Compose l'opera seria Ercole in Tebe, messa in scena nel 1661 in occasione del matrimonio del principe Cosimo con Margherita Luisa d'Orléans.

Si misero in evidenza anche i suoi sette fratelli, fra i quali Alessandro, maestro di cappella ed autore di oratori e mottetti.[1]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956, pag.384

Controllo di autorità VIAF: 51953287 LCCN: no93001215








Creative Commons License