Jaime Torres Bodet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jaime Torres Bodet (17 aprile 190213 maggio 1974) è stato un politico e scrittore messicano.

Nato a Città del Messico, fu nominato segretario della Pubblica amministrazione(1943–1946)dal presidente Manuel Ávila Camacho, successivamente ricoprì l'incarico di Segretario degli affari esteri(1946–1951)sotto la presidenza di Miguel Alemán Valdés. Più tardi, nel 1958-1964, è stato nuovamente nominato a servire come Segretario di Pubblica Istruzione, questa volta sotto la presidenza di Adolfo López Mateos.

A cavallo tra il 1929 e la Seconda guerra mondiale Bodet ricoprì incarichi diplomatici presso Madrid, L'Aia, Parigi, Buenos Aires e Bruxelles. È stato direttore generale dell'UNESCO dal 1948 al 1952. Dal 1955 al 1958 è stato ambasciatore in Francia.

Nel 1971 ricevette dal senato messicano la Medaglia d'Onore Belisario Domínguez.

Era anche un membro del Accademia del linguaggio in Messico(l'agenzia nazionale corrispondente alla Royal Academy della Spagna)e del Collegio Nazionale.

Morì suicida a Città del Messico il 13 maggio 1974.

Predecessore Direttore generale dell'UNESCO Successore Flag of UNESCO.svg
Julian Sorell Huxley 1948 - 1952 John Wilkinson Taylor

Controllo di autorità VIAF: 59092222 LCCN: n80125787

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License