James Dean Bradfield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Dean Bradfield
James Dean Bradfield a Londra nel 2005
James Dean Bradfield a Londra nel 2005
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Alternative rock
Periodo di attività 1986 – in attività
Gruppo attuale Manic Street Preachers

James Dean Bradfield (Pontypool, 21 febbraio 1969) è un musicista britannico, chitarrista e cantante dei Manic Street Preachers.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Suo padre Monty era un sindacalista e sua madre una casalinga. Sin da ragazzino è stato vittima di bullismo sia per via della sua statura e che per il suo strabismo tanto che fu quasi costretto a stringere amicizia solo con suo cugino, Sean Moore e un amico esterno alla famiglia, Nicky Wire.

Nella sua formazione musicale hanno influito sia i Clash che i Guns N' Roses. Dopo aver imparato a suonare la chitarra si è esibito come artista di strada sui marciapiedi di Cardiff. Da allora James Dean Bradfield è considerato la "mente" del gruppo, suo cugino ripiegò sulla batteria mentre il posto da bassista fu assegnato a Miles "Flicker" Woodward. L'incontro fortunato fu quello con Richey James Edwards, che diventerà chitarrista dei Manic Street Preachers, scomparso nel 1995.

Il quartetto così composto iniziò allora a cantare le prime canzoni, dapprima con il nome di "Betty Blue" per poi divenire finalmente i Manic Street Preachers. La band cominciò così a girare il paese con vari concerti spesso in luoghi poco raccomandabili.

James ha anche intrapreso la carriera da solista, nell'aprile 2006 è infatti stato pubblicato il singolo That's No Way to Tell a Lie. Questo singolo è stato poi inserito nell'album The Great Western pubblicato nel successivo luglio.

Discografia solistamodifica | modifica sorgente

Albummodifica | modifica sorgente

Singolimodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 84965921








Creative Commons License