Jan Polák

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jan Polák
Jan Polak 2007.JPG
Dati biografici
Nazionalità Rep. Ceca Rep. Ceca
Altezza 181 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Wolfsburg Wolfsburg
Carriera
Squadre di club1
1996-2003 Brno Brno 124 (5)
2003-2005 Slovan Liberec Slovan Liberec 65 (5)
2005-2007 Norimberga Norimberga 62 (4)
2007-2011 Anderlecht Anderlecht 71 (5)
2011- Wolfsburg Wolfsburg 55 (2)
Nazionale
1996-1997
1996-1998
1998-2000
2001
1999-2003
1999-
Rep. Ceca Rep. Ceca U-15
Rep. Ceca Rep. Ceca U-16
Rep. Ceca Rep. Ceca U-18
Rep. Ceca Rep. Ceca U-20
Rep. Ceca Rep. Ceca U-21
Rep. Ceca Rep. Ceca
20 (0)
25 (2)
10 (1)
5 (0)
46 (0)
57 (7)
Palmarès
 Europei di calcio Under-21
Argento Slovacchia 2000
Oro Svizzera 2002
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1 giugno 2013

Jan Polák (Brno, 14 marzo 1981) è un calciatore ceco, centrocampista nel VfL Wolfsburg e della Nazionale ceca.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Polák (a destra) con la maglia della Nazionale ceca, contrastato da Karim El Ahmadi

Clubmodifica | modifica sorgente

Esordisce giovanissimo (16 anni) con il Brno, squadra della sua città, e vi gioca a lungo, fino al gennaio 2003, quando si trasferisce allo Slovan Liberec, squadra di alta classifica nel campionato ceco. Con i bianco-azzurri debutta in Coppa UEFA e vi gioca fino al 2005, anno in cui è stato ceduto al Norimberga e con la squadra rosso-nera vince la Coppa di Germania in finale contro lo Stoccarda.

Nel 2007 viene ceduto ai belgi dell'Anderlecht per 3,5 milioni di euro. Vince una Coppa del Belgio nella stagione 2007/2008 ed un Jupiler League nel 2010

Il 31 gennaio 2011 viene ceduto al Wolfsburg.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Nazionale Under-21 ha vinto il Campionato europeo di calcio Under-21 2002 e con la Nazionale maggiore ha disputato il campionato del mondo 2006 e il campionato d'Europa 2008.

Esordisce in Nazionale maggiore a 18 anni nella partita contro la Polonia del 28 aprile 1999, risultando il più giovane esordiente della Nazionale.[1]

Nella partita contro l'Italia, valevole per la terza giornata del Gruppo E (Mondiali 2006), è stato espulso al 40' dopo un fallo su Francesco Totti.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Norimberga: 2006-2007
Anderlecht: 2007-2008
Anderlecht: 2009-2010

Nazionalemodifica | modifica sorgente

2002

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) Czech Republic national football team statistics and records: youngest players 11v11.com

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License