Jean-Éric Vergne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Éric Vergne
Festival automobile international 2012 - Photocall - Jean-Éric Vergne - 007.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 182 cm
Peso 69 kg
Automobilismo Automobilismo
Dati agonistici
Categoria World Series by Renault, Formula 1
Squadra Toro Rosso
Carriera
Carriera in Formula 1
Esordio 18 marzo 2012
Stagioni 2011-2014
Scuderie Toro Rosso
Miglior risultato finale 15° (2013)
GP disputati 42
GP vinti 0
Podi 0
Punti ottenuti 33
Pole position 0
Giri veloci 0
Statistiche aggiornate al Gran Premio del Bahrein 2014

Jean-Éric Vergne (Pontoise, 25 aprile 1990) è un pilota automobilistico francese, pilota della Toro Rosso.

La carrieramodifica | modifica sorgente

Gli esordi nel kartmodifica | modifica sorgente

Vergne iniziò la sua carriera nel 2001, diventando tre anni dopo vicecampione del campionato francese di kart denominato Rotax Max. Nel 2005 fu ancora secondo nel campionato europeo ICA, dietro a James Calado.[1] L'anno seguente fu settimo nel campionato mondiale KF1 tenuto ad Angerville, vicino a Parigi.[2]

Le Formula Renault 1.6 e 2.0modifica | modifica sorgente

Nel 2007 fece il suo esordio nelle vetture a ruote scoperte, partecipando al campionato francese di Formula Renault Campus, in cui s'impose abbastanza agevolmente, ottenendo dieci podî sulle tredici gare programmate. Divenne così membro del Red Bull Junior Team e della Fédération Française du Sport Automobile (FFSA).[3]

Nel 2008 Vergne prese parte sia all'Eurocup Formula Renault 2.0 che alla Formula Renault 2.0 West European Cup con il team SG Formula. Giunse sesto nell'Eurocup, facendo segnare nove punti in 14 gare, incluso un podio a Barcellona.[4] Nella West European Cup, giunse quarto, con tre podî.[5]

In entrambe le serie fu nominato miglior esordiente della stagione e, in quanto miglior pilota francese della West European Cup, vinse il titolo nazionale della Formula Renault 2.0.[6]

Anche nel 2009 Vergne s'impegnò in entrambi i campionati, sempre al volante di una vettura gestita dal SG Formula. Terminò secondo, sempre alle spalle dello spagnolo Albert Costa, sia nell'Eurocup che nel WEC.

La Formula 3modifica | modifica sorgente

L'anno seguente Vergne passò alla F3 inglese, col team Carlin.[7] Nella stagione ottenne dodici successi, inclusa una vittoria sul Circuito di Spa-Francorchamps. Con questi risultati s'impose nel campionato con ben sei gare d'anticipo. Per il terzo anno consecutivo, dopo Jaime Alguersuari nel 2008 e Daniel Ricciardo nel 2009, un pilota del Red Bull Junior Team vinceva il campionato britannico con la Carlin.[8]

Nella stagione Vergne partecipò anche ad alcune gara fuori campionato come il Masters of Formula 3 a Zandvoort, ove chiuse quarto,[9] e nel Gran Premio di Macao ove chiuse settimo.[10] In entrambe le occasioni fu il migliore tra i piloti provenienti dal campionato britannico.

La GP3 Seriesmodifica | modifica sorgente

Nel maggio del 2010 Vergne firmò col team francese Tech 1 per correre nella gara inaugurale della GP3 Series a Barcellona.[11] Fu poi rimpiazzato da Jim Pla per la gara successiva sull'Istanbul Park, in quanto impegnato nella F3, poi ritornò per la gara di Valencia.[12]

Tuttavia, in luglio, venne annunciato che lo spagnolo Daniel Juncadella lo avrebbe sostituito fino al termine della stagione.

La Formula Renault 3.5 Seriesmodifica | modifica sorgente

Vergne impegnato nella Formula Renault 3.5 Series del 2011.

Nel 2010 Vergne avrebbe dovuto correre anche nella Formula Renault 3.5 Series, sempre con SG Formula. La rinuncia del team però consentì al francese di concentrarsi solo sul campionato di F3 britannico.[13]

A luglio però fu annunciato che Vergne avrebbe rimpiazzato Brendon Hartley alla Tech 1 Racing per i tre eventi finali del campionato, dopo che il neozelandese era uscito dal Red Bull Junior Team.[14] Anche se presente in poche gare Vergne sarà capace di giungere ottavo nel campionato, ottenendo quattro podi, tra cui una vittoria a Silverstone, dopo la squalifica di Esteban Guerrieri.[15]

Vergne passò nel 2011, a tempo pieno, nella categoria, tornando a competere per la Carlin.[16] Dopo aver vinto a Spa in gara 2, s'impose nella seconda gara anche a Monza, ma venne penalizzato per un taglio di chicane, terminando così terzo.[17] Successivamente la CSAI riformò il verdetto, restituendo la vittoria al francese. Vergne vinse anche le due gara sull'Hungaroring e la gara 1 al Paul Ricard, giungendo così, all'ultimo weekend gara a Barcellona, secondo in classifica dietro al compagno di scuderia Robert Wickens, di soli due punti.[18]

Dopo essere giunto secondo in gara 1, nella gara finale i due compagni di team si toccarono, tanto che il canadese fu costretto al ritiro. Vergne fu capace invece di proseguire, prima di essere costretto al ritiro per un contatto con Fairuz Fauzy, diventando così vicecampione con nove punti di svantaggio da Wickens.[19]

Formula 1modifica | modifica sorgente

Il francese ebbe il suo primo contatto con una vettura di Formula 1 al Goodwood Festival of Speed nel luglio 2010, quando guidò una Red Bull RB5.[20] Nel settembre venne confermato che Vergne avrebbe preso parte ai test per giovani piloti da tenere sul Yas Marina Circuit a novembre,[20] con una Scuderia Toro Rosso STR5.[21]

Il primo giorno segnò il settimo miglior tempo in 1'42"489, completando 93 giri.[22]

Il secondo giorno chiuse nono con 1'40"974, solo 0"030 secondi dietro la Williams del campione 2010 della GP2 Pastor Maldonado. Fu poi costretto ad abbandonare presto i test per raggiungere Macao, ove avrebbe preso parte al Gran Premio di F3.

Durante il fine settimana del Gran Premio di Spa fu confermato che Vergne avrebbe partecipato a qualche sessione di prove libere del venerdì nei gran premi con la Toro Rosso.[23] L'esordio avvenne nelle prove del Gran Premio di Corea.[24]

2012-2013: Toro Rossomodifica | modifica sorgente

2012modifica | modifica sorgente

Vergne impegnato nelle prove libere del Gran Premio della Malesia 2012.

Il 15 dicembre 2011, la scuderia Toro Rosso ufficializza che per il 2012 Jean-Eric sarà pilota titolare, insieme a Daniel Ricciardo, rimpiazzando Sébastien Buemi e Jaime Alguersuari.[25] Gli unici risultati di rilievo sono due ottavi posti in Malesia e in Belgio, grazie ai quali conquista i suoi primi punti in Formula 1. Va a punti anche in Corea, dove giunge ottavo precedendo il compagno di squadra e la McLaren di Lewis Hamilton.A Singapore Vergne viene coinvolto in un pericoloso incidente con Michael Schumacher, causato da un'errata frenata del tedesco. In India la sua gara è condizionata da un contatto iniziale con Michael Schumacher. Nell'ultima gara della stagione in Brasile chiude in ottava posizione. Termina la sua prima stagione in Formula 1 al 17º posto con 16 punti precedendo il compagno di squadra, Daniel Ricciardo, per 6 punti di differenza con l'australiano.

2013modifica | modifica sorgente

Per stagione successiva il pilota francese viene riconfermato dalla scuderia italiana. Il francese ottiene i primi punti stagionali nel secondo Gran Premio stagionale in Malesia grazie a un 10º posto. Dopo tre gare senza punti, con un 12º posto e due ritiri, Vergne torna a punti a Monaco, dove giunge 8º. In Canada, eguaglia il miglior risultato in qualifica della scuderia della stagione e del Gran Premio del Bahrain 2012, conquistando un buon 7º posto davanti al compagno 10°. Era dal Gran Premio d'India 2011 che entrambe le Toro Rosso non entravano in Q3. In Gara ottiene un ottimo 6º posto, risultato che mancava alla Toro Rosso dal Gran Premio del Brasile 2008.

Risultati F1modifica | modifica sorgente

2011 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Turkey.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of Europe.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of Japan.svg Flag of South Korea.svg Flag of India.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Toro Rosso STR6 SP SP SP
2012 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of Europe.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of Japan.svg Flag of South Korea.svg Flag of India.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Toro Rosso STR7 11 8 16 14 12 12 15 Rit 14 14 16 8 Rit Rit 13 8 15 12 Rit 8 16 17º
2013 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of South Korea.svg Flag of Japan.svg Flag of India.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Toro Rosso STR8 12 10 12 Rit Rit 8 6 Rit Rit 12 12 Rit 14 18 12 13 17 16 15 13 15º
2014 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Bahrain.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of Japan.svg Flag of Russia.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Punti Pos.
Toro Rosso STR9 8 Rit Rit 4
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) European Championship – ICA 2005, driverdb.com. URL consultato il 13-7-2011.
  2. ^ (EN) World Championship Formula A 2006, driverdb.com. URL consultato il 13-7-2011.
  3. ^ (EN) Jean-Eric Vergne joins the Red Bull Junior Team (PDF) in ffsa.org, Fédération Française du Sport Automobile, 23-11-2007. URL consultato il 22-9-2009.
  4. ^ (EN) Formula Renault 2.0 Eurocup 2008, driverdb.com. URL consultato il 22-9-2009.
  5. ^ (EN) Formula Renault 2.0 WEC 2008, driverdb.com. URL consultato il 22-9-2009.
  6. ^ (EN) WEC: Series Barcelona and championship summary in motorsport.com, Motorsport.com, Inc., 20-10-2008. URL consultato il 22-9-2009.
  7. ^ Buzaid completa il team Carlin in italiaracing.net, 24-2-2010. URL consultato il 12-10-2011.
  8. ^ (EN) Vergne 2010 British F3 champion in carlin.co.uk, Carlin, 15-8-2010. URL consultato il 4-11-2010.
  9. ^ (EN) Strong performance from Carlin in Zandvoort in carlin.co.uk, Carlin, 6-6-2010. URL consultato il 13-6-2011.
  10. ^ (EN) Sixth and seventh for Carlin in Macau in carlin.co.uk, Carlin, 21-11-2010. URL consultato il 13-7-2011.
  11. ^ (EN) Barcelona Official Driver List in gp3series.com, GP3 Series, 5-5-2010. URL consultato l'8-7-2010.
  12. ^ (EN) GP3 Series – Valencia Round 3 Preview in gp3series.com, GP3 Series, 24-6-2010. URL consultato l'8-7-2010.
  13. ^ (EN) It's go go go! in Automobil Sport, MaP, 9-2010. URL consultato il 18-6-2011.
  14. ^ (EN) Vergne replaces Hartley at Tech 1 in gpupdate.net, GPUpdate, 21-7-2010. URL consultato il 22-7-2010.
  15. ^ (EN) Jean–Éric Vergne handed victory on a platter in World Series by Renault, Renault Sport, 18-9-2010. URL consultato il 13-7-2011.
  16. ^ Wickens ritorna da Carlin in WSR in italiaracing.net, 3-3-2011. URL consultato il 12-10-2011.
  17. ^ (EN) Vergne first, but Ricciardo takes the win! in World Series by Renault, Renault Sport, 15-5-2011. URL consultato il 20-9-2011.
  18. ^ (EN) JEV takes the championship lead with a double win ! in World Series by Renault, Renault Sport, 6-7-2011. URL consultato il 6-7-2011.
  19. ^ Massimo Costa, Montmelò - Gara 2 -Wickens KO ma campione, Costa prima vittoria in italiaracing.net, 9-10-2011. URL consultato il 12-10-2011.
  20. ^ a b (EN) British F3 champ Vergne to test Toro Rosso in gpupdate.net, GPUpdate, 24-9-2010. URL consultato il 5-10-2010.
  21. ^ (EN) James Weeks, British F3: Title winner Vergne confirmed for F1 test in motorstv.com, Motors TV, 10-11-2010. URL consultato l'11-11-2010.
  22. ^ (EN) Yas Marina day one – Ricciardo sets young driver pace in formula1.com, Formula One Administration, 16-11-2010. URL consultato il 16-11-2010.
  23. ^ (EN) Andrew Benson, Frenchman Jean–Eric Vergne will get F1 chance with Toro Rosso in BBC Sport, BBC, 27-8-2011. URL consultato il 30-8-2011.
  24. ^ Toro Rosso: Vergne ufficialmente pilota del venerdì in omnicorse.it, 12-10-2011. URL consultato il 12-10-2011.
  25. ^ Cambia tutto in Toro Rosso: arrivano Ricciardo e Vergne in 422race.com, 15-12-2011. URL consultato il 15-12-2011.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

(FRENES) Sito ufficiale








Creative Commons License