Jean-Luc Mélenchon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Luc Mélenchon

Jean-Luc Mélenchon (Tangeri, 19 agosto 1951) è un politico francese, fondatore nel 2008 del Partito della sinistra.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Mélenchon faceva parte della corrente Nuovo Mondo del Partito Socialista. È senatore dal 1986 (per il dipartimento dell'Essonne) ed è stato ministro dal 2000 al 2002.

Per continue divergenze da Ségolène Royal, nel 2008 ha fondato il Partito della Sinistra, di orientamento neo-giacobino ed ecologista. Per le europee del 2009 il partito si è collegato con il Partito Comunista Francese in un Fronte di Sinistra. Queste stesse forze politiche hanno candidato Mélenchon in occasione delle elezioni presidenziali francesi del 2012, dove ha ottenuto l'11% dei voti, posizionandosi al quarto posto tra i vari candidati all'Eliseo.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 32047352 LCCN: n91116354

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License