Jean Wadoux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Wadoux
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 180 cm
Peso 60 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Mezzofondo
Record
1500 m 3'34"0
5000 m 13'28"0
Carriera
Nazionale
1962-1971 Francia Francia 34
Palmarès
Europei 0 1 0
Giochi del Mediterraneo 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jean Wadoux (Saint-Pol-sur-Ternoise, 29 gennaio 1942) è un ex atleta francese, specialista nel mezzofondo degli anni sessanta e dei primi anni settanta.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Conquistò il suo primo successo internazionale nel 1963 vincendo la gara sui 1500 m ai Giochi del Mediterraneo di Napoli. Nel 1964 partecipò alle Olimpiadi di Tokyo dove giunse nono nella finale dei 1500 m. Stesso piazzamento ottenne quattro anni dopo, questa volta sui 5000 m, ai Giochi di Città del Messico.

Il 23 luglio 1970, con il tempo di 3'34"0, stabilì il record europeo sui 1500 m strappandolo al connazionale Michel Jazy. Il suo primato sarebbe stato battuto nel 1979 da Sebastian Coe.

Nel 1971 conquistò la medaglia d'argento ai Campionati europei di Helsinki sui 5000 m giungendo dietro all'idolo di casa Juha Väätäinen.

Al suo palmarès vanno aggiunti sei titoli nazionali consecutivi sui 1500 m (dal 1965 al 1970), due sui 5000 m (1968 e 1971) e due di corsa campestre (1968 e 1972).

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1963 Giochi del Mediterraneo Italia Napoli 1500 m Oro Oro
1971 Europei Finlandia Helsinki 5000 m Argento Argento 13'33"60

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License