Jeff Speakman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jeff Speakman (Chicago, 8 novembre 1958) è un artista marziale e attore statunitense.

Jeff Speakman Moscow.jpg

Biografiamodifica | modifica sorgente

Durante l'adolescenza diviene campione di tuffi, battendo i record dell'epoca.

Diplomatosi al Missouri State College, si iscrive all'Università dove si laurea in psicologia e biologia.

Ma la sua vera passione sono le arti marziali. Speakman è cintura nera di 7º grado sia nel Karate Gojo-ryu, presa grazie al maestro Lou Angel, sia nel Karate Kenpo, studiando con maestri come John Sepulveda, Larry Tatum ed Ed Parker.

È fondatore e direttore dell'American Kenpo Karate Systems (AKKS), un'organizzazione internazionale di Karate Kenpo con più di 50 scuole, che si pone come evoluzione della International Kenpo Karate Association (I.K.K.A.) fondata nel 1960 da Ed Parker. Insieme al figlio di Ed Parker, lo stesso Speakman disegna il logo della sua A.K.K.S.

Nel 1993 la rivista specialistica Black Belt inserisce Speakman nella Hall of Fame (Galleria delle celebrità) come miglior istruttore dell'anno.

Sul finire degli anni ottanta Speakman si interessa al cinema. Dopo alcuni piccoli ruoli, il suo debutto da protagonista è del 1991 con Arma perfetta (The Perfect Weapon), di Mark DiSalle, film nel quale ha la possibilità di mostrare il suo particolare stile marziale. Abbandona subito, però, il genere cinematografico dichiaratamente di arti marziali per dedicarsi al più generico filone di film d'azione.

Nel 2002 Speakman venne scelto come Jack Malone nella serie tv Senza traccia ma rifiutò davanti ai personaggi della serie di Rai 2 il ruolo viene affidato a Anthony LaPaglia

Ma, per ammissione stessa dell'attore, il cinema non è la vera passione di Speakman, la quale rimane sempre la diffusione del Kenpo Karate, cosa che lo tiene spesso lontano dai set cinematografici.

Filmografiamodifica | modifica sorgente

(solo titoli usciti in Italia)

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 64218263








Creative Commons License