Johnny Pacheco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johnny Pacheco
Nazionalità Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Genere Salsa
charanga
Bolero latino americano
Periodo di attività 1960 – in attività

Johnny Pacheco (Santiago de los Caballeros, 25 marzo 1935) è un cantante dominicano naturalizzato statunitense. Figlio di Rafael Azarial Pacheco, clarinettista dell'Orchestra dell'Accademia nazionale di Santa Cecilia, lasciò la repubblica dominicana per New York a soli 11 anni e qui studiò fisarmonica, sassofono e clarinetto e poi flauto, suonando con i maggiori musicisti americani, in particolare l'orchestra di musica latina di Charlie Palmieri. Nel 1959 fonda la sua band mischiando ritmi africani, cubani, dominicani, portoricani e latini, come il son ed il mambo, in un nuovo genere che sarebbe stato chiamato salsa. Nel 1960 fonda l'orchestra Pacheco y su charang, che introdusse una nuova danza detta Pachanga. Dal 1963 fonda la Fania records e incide album con Los compadres, i compatrioti, fra cui vi erano Larry Harlow, Bobby Valentin, Ray Barretto, Roberto Roena, Willie Colon, accompagnati da cantanti solisti come Hector Lavoe e Cheo Feliciano, cui presto si aggiungero molti altri cantanti come Tito Puente, Celia Cruz e il fratello di Carlos Santana, Jorge. Ha scritto più di 150 canzoni.senza fonte

Colonne sonore parzialimodifica | modifica sorgente

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 66655310 LCCN: nr90002987








Creative Commons License