Joseph Marchand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Giuseppe Marchand
Joseph Marchand
Joseph Marchand

Sacerdote e religioso

Nascita Passavant - Francia, 17 agosto 1803
Morte Saigon - Vietnam, 30 novembre 1835
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione Città del Vaticano, 27 maggio 1900
Canonizzazione Città del Vaticano, 19 giugno 1988 da Papa Giovanni Paolo II
Ricorrenza 30 novembre
Patrono di .

Joseph Marchand (Passavant, 17 agosto 1803Saigon, 30 novembre 1835) è stato un religioso e missionario francese, membro della Paris Foreign Missions Society[1]. La Chiesa cattolica lo venera come santo e ne celebra la memoria liturgica il 30 novembre.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Marchand nacque a Passavant, nel dipartimento di Francia Doubs. Nel 1833, entrò a far parte della rivolta di Lê Văn Khôi, figlio dell'ultimo governatore del Vietnam meridionale Lê Văn Duyệt. Khoi e Marchand promisero di rovescare l'Imperatore Minh Mạng e di sostituirlo con My Duong, figlio del defunto fratello maggiore Minh Mạng Nguyễn Phúc Cảnh, che erano entrambi cattolici. Marchand e Khoi si appellarono ai cattolici al fine di unirsi per rovescare Minh Mạng e rimpiazzarlo. Ben presto prese la Cittadella di Saigon e la rivolta durò due anni.

Fu arrestato nel 1835 a Saigon e martirizzato, essendo stata strappata la sua carne con le pinze[2] seguendo la tecnica del Ling Chi.

Cultomodifica | modifica sorgente

Fu canonizzato da Papa Giovanni Paolo II nel 1988. Viene festeggiato il 30 novembre, e il suo giorno di festa coi Martiri vietnamiti è il 24 novembre[1][3].

Dal Martirologio Romano: "Presso Huê in Annamia, ora Viet Nam, san Giuseppe Marchand, sacerdote della Società per le Missioni Estere di Parigi e martire, che fu condannato al supplizio delle cento frustate sotto l’imperatore Minh Ming".

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b Our Sunday Visitor's Encyclopedia of Saints by Matthew Bunson, p.459. ISBN 1931709750.[1]
  2. ^ John Paul II's Book of Saints by Matthew Bunson, Margaret Bunson, p.61. ISBN 0879739347.[2]
  3. ^ Saint Joseph Marchand from the Patron Saints Index. URL consultato il 25 giugno 2009.







Creative Commons License