Katoucha Niane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Katoucha Niane
Altezza 178[1] cm
Misure 82-60-85[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 41[1] (UE) - 9,5[1] (US)
Occhi Marroni
Capelli Castani

Katoucha Niane (Conakry, 30 dicembre 1960Parigi, 1º febbraio 2008) è stata una modella guineana naturalizzata francese, soprannominata La principessa fulana ed una delle prime top-model di colore.

Suo padre, Djibril Tamsir Niane, è uno storico ed autore teatrale.

Negli anni ottanta e nei primi anni novanta fu una delle più apprezzate top model: lavorò con Thierry Mugler, Paco Rabanne, Christian Lacroix e fu la musa di Yves Saint Laurent[2]. Si ritirò dalle passerelle nel 1994.

Fu poi molto attiva nella lotta all'infibulazione, con l'organizzazione da lei fondata KPLCE - Katoucha pour la lutte contre l’excision[3]. Da bambina, all'età di 9 anni, aveva infatti subito questa mutilazione sessuale, voluta dal padre per mantenere la tradizione. Racconterà le sue vicende in un libro, Dans ma chair.

Scomparve nella notte tra il 31 gennaio e il 1º febbraio 2008, mentre ritornava da una festa verso la sua casa galleggiante sulla Senna. La polizia temette subito che - volontariamente o per un incidente - fosse caduta nel fiume[4]. Il suo corpo venne poi effettivamente lì ritrovato il 28 febbraio successivo[5].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c d e f (EN) Katoucha Niane in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ Scomparsa a Parigi Katoucha Niane, 07-02-2008. URL consultato il 28-02-2008.
  3. ^ (FR) Association Katoucha pour la lutte contre l’excision. URL consultato il 28-02-2008.
  4. ^ (EN) Supermodel campaigner missing after party, 11-02-2008. URL consultato il 28-02-2008.
  5. ^ Cadavere nella Senna: «È Katoucha», 28-02-2008. URL consultato il 29-02-2008.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 10166309 LCCN: no2007150378








Creative Commons License