Kazimierz Przerwa-Tetmajer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kazimierz Przerwa-Tetmajer

Kazimierz Przerwa-Tetmajer (Ludźmierz, 12 febbraio 1865Varsavia, 18 gennaio 1940) è stato un poeta, scrittore e giornalista polacco, esponente di spicco del movimento poetico conosciuto col nome di Giovane Polonia.

Caratteristiche dell'opera di Przerwa-Tetmajermodifica | modifica sorgente

Per il contenuto pessimistico e sensuale, le rime raffinate e i ritmi particolari, la poesia di Przerwa-Tetmajer è considerata quella che più si avvicina ai poeti decadenti dell'Europa occidentale.

Pur influenzato da diverse tendenze, il suo stile risulta unitario, spesso contemplativo: in particolare, Przerwa-Tetmajer fu un cantore del paesaggio montano dei Tatra, nell'opera in prosa Sul Podhale roccioso, o davanti ai paesaggi italiani: molte volte le sue rime sono velate di nostalgia (come nei Preludi).

Mieczyslaw Karlowicz (1876-1909) ha musicato in due canti i versi di Przerwa-Tetmajer: Pamietam ciche, op. 1 n. 5 (1895-1896) e Idzie na pola, op. 3 n. 2 (1896). Nel 1984 il regista polacco Jacek Koprowicz ha diretto il film biografico Przeznaczenie sulla vita del poeta.

Operemodifica | modifica sorgente

  • Poezje (1894)
  • Ksiądz Piotr
  • Z wielkiego domu
  • Koniec epopei
  • Aniół śmierci oraz Panna Mery
  • Sfinks
  • Zawisza Czarny
  • Mąż-poeta
  • Rewolucja
  • Judasz

Bibliografia principalemodifica | modifica sorgente

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 68971652 LCCN: n79046296








Creative Commons License