Ken Annakin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kenneth Cooper Annakin (Beverley, 10 agosto 1914Beverly Hills, 22 aprile 2009) è stato un regista britannico.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato in Inghilterra, ma cresciuto fra Stati Uniti e Nuova Zelanda Kenneth Cooper Annakin viene richiamato in patria allo scoppio della seconda guerra mondiale, quando viene arruolato nel corpo dell'aviazione militare. Prende parte a numerose azioni di guerra, ma nel 1942 durante il grande blitz su Londra, viene gravemente ferito e congedato dal servizio attivo e viene riassegnato come cameraman per filmare le azioni di guerra. Comincia l'attività di regista nel 1946, nel 1948 partecipa al film a episodi Passioni, una raccolta di racconti filmati sulle ipocrisie della società britannica di allora. Nel 1952 si cimenta con l'avventura con il film targato Disney Robin Hood e i compagni della foresta in una rilettura un po' atipica del mito inglese (Re Riccardo è prigioniero in Germania). Nel 1955 firma Febbre bionda una simpatica commedia con John Gregson, dopo diversi film meno riusciti; nel 1965 riceve una candidatura all'Oscar per la miglior sceneggiatura originale per il film Quei temerari sulle macchine volanti, una commedia da lui diretta sull'impresa di trasvolo della Manica. Dopo questa prestigiosa nomination, nel 1982 ne incassa un'altra, forse meno gradita, ai Razzie Awards per Il film pirata. Nel 1992 si ritira dalle scene.

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Registamodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 32182459 LCCN: n87813941








Creative Commons License