Koninklijke Atletiek Associatie Gent

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
K.A.A. Gent
Calcio Football pictogram.svg
KAAGentlogo.png
de Buffalo's
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Azzurro.png Azzurro
Dati societari
Città Gand
Paese Belgio Belgio
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Belgium (civil).svg URBSFA/KBVB
Fondazione 1864
Presidente Belgio Ivan de Witte
Allenatore Romania Mircea Rednic
Stadio Ghelamco Arena
(20.000 posti)
Sito web www.kaagent.be
Palmarès
Trofei nazionali 3 Coppe del Belgio
Si invita a seguire il modello di voce

Il Koninklijke Atletiek Associatie Gent (neerl. Reale Associazione Atletica Gent, fr. KAA La Gantoise), è una società calcistica belga di Gand (ol. Gent). Gioca nella Jupiler League, la massima serie del campionato belga, dalla stagione 1989-90.

Storiamodifica | modifica sorgente

Le divisioni di hockey e atletica furono fondate nel 1864, ciò significa che è una delle società sportive più antiche del Belgio. All'inizio il club era conosciuto co il suo nome francese, La Gantoise. Il passaggio di nome a quello attuale (in fiammingo) avvenne nel 1971. Nonostante la sua lunga storia, la squadra non ha mai vinto il campionato belga.





Il soprannomemodifica | modifica sorgente

Il soprannome del club è Buffalo, termine coniato dopo la visita di Buffalo Bill e del suo Wild West Show a Gand nei primi anni del 1900.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

  • Seconda divisione belga: 4
    • 1912/1913, 1935/1936, 1967/1968, 1979/1980





Cronistoriamodifica | modifica sorgente

Cronistoria del Koninklijke Atletiek Associatie Gent
  • 1864: fondazione del club

  • 1895-96 ·
  • 1896-97 ·
  • 1897-98 ·
  • 1898-99 ·
  • 1899-00 ·

  • 1900-01 ·
  • 1901-02 ·
  • 1902-03 ·
  • 1903-04 ·
  • 1904-05 ·
  • 1905-06 ·
  • 1906-07 ·
  • 1907-08 ·
  • 1908-09 ·
  • 1909-10 ·

  • 1910-11 · 6º in Promotion.
  • 1911-12 · 5º Promotion.
  • 1912-13 1uparrow green.svg in Promotion. Promosso in Division d'Honneur
  • 1913-14 · 10º in Division d'Honneur.
  • 1914-15 · Non disputato
  • 1915-16 · Non disputato
  • 1916-17 · Non disputato
  • 1917-18 · Non disputato
  • 1918-19 · Non disputato
  • 1919-20 12º in Division d'Honneur.

  • 1920-21 · 7º in Division d'Honneur.
  • 1921-22 · 11º in Division d'Honneur.
  • 1922-23 · 9º in Division d'Honneur.
  • 1923-24 · 11º in Division d'Honneur.
  • 1924-25 · 10º in Division d'Honneur.
  • 1925-26 · 9º in Division d'Honneur.
  • 1926-27 · 9º in Division d'Honneur.
  • 1927-28 · 6º in Division d'Honneur.
  • 1928-29 1downarrow red.svg 17º in Division d'Honneur. Retrocesso in Division I
  • 1929-30 · 4º in Division I.

  • 1930-31 · 4º in Division I.
  • 1931-32 · 8º in Division I.
  • 1932-33 · 2º in Division I.
  • 1933-34 · 8º in Division I.
  • 1934-35 · 3º in Division I.
  • 1935-36 1uparrow green.svg 1º in Division I. Promosso in Division d'Honneur
  • 1936-37 · 9º in Division d'Honneur.
  • 1937-38 · 6º in Division d'Honneur.
  • 1938-39 · 12º in Division d'Honneur.
  • 1939-40 · Non disputato

  • 1940-41 · Non disputato
  • 1941-42 · 8º in Division d'Honneur.
  • 1942-43 · 4º in Division d'Honneur.
  • 1943-44 · 13º in Division d'Honneur.
  • 1944-45 · Non disputato
  • 1945-46 · 10º in Division d'Honneur.
  • 1946-47 · 11º in Division d'Honneur.
  • 1947-48 · 5º in Division d'Honneur.
  • 1948-49 · 12º in Division d'Honneur.
  • 1949-50 · 4º in Division d'Honneur.


Eliminato nel primo turno della Coppa delle Fiere.
Vince la Coppa del Belgio (1º titolo).
Eliminato nel primo turno della Coppa delle Coppe.
Eliminato nel terzo turno della Coppa delle Fiere.
  • 1967-68 1uparrow green.svg 1º in Division II. Promosso in Division I
  • 1968-69 · 11º in Division I.
  • 1969-70 · 3º in Division I.

Eliminato nel primo turno della Coppa delle Fiere.
  • 1971-72 · 8º in Division II.
  • 1972-73 · 10º in Division II.
  • 1973-74 1downarrow red.svg 16º in Division II. Retrocesso in Division III
  • 1974-75 1uparrow green.svg in Division III. Promosso in Division II
  • 1975-76 · 12º in Division II.
  • 1976-77 · 8º in Division II.
  • 1977-78 · 5º in Division II.
  • 1978-79 · 3º in Division II.
  • 1979-80 1uparrow green.svg 1º in Division II. Promosso in Division I

Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Vince la Coppa del Belgio (2º titolo).
Eliminato nel primo turno della Coppa delle Coppe.
Eliminato negli ottavi della Coppa UEFA.
  • 1987-88 1downarrow red.svg 17º in Division I. Retrocesso in Division II
  • 1988-89 1uparrow green.svg 3º in Division II. Promosso in Division I
  • 1989-90 · 6º in Division I.

Eliminato nei quarti della Coppa UEFA.

Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Finalista nella Coppa del Belgio.
Eliminato nel secondo turno preliminare della Coppa UEFA.
Eliminato nel terzo turno preliminare dell'Europa League.
Vince la Coppa del Belgio (3º titolo).

Eliminato nel terzo turno preliminare della Champions League.
Eliminato nella fase a gruppi dell'Europa League.

Rosa Attualemodifica | modifica sorgente

N. Ruolo Giocatore
1 Belgio P Matz Sels
20 Belgio P Kristof Maes
33 Paesi Bassi P Sergio Padt
40 Belgio P Frank Boeckx
5 Burundi D Valery Nahayo
6 Serbia D Uroš Vitas
13 Croazia D Ante Puljić
15 Costa d'Avorio D Zie Diabaté
19 Brasile C Rafinha
21 Ghana D Nana Asare
22 Belgio D Sébastien Locigno
23 Bosnia ed Erzegovina D Ervin Zukanović
31 Belgio D Wouter Corstjens
8 Belgio C Bernd Thijs
N. Ruolo Giocatore
9 Belgio C Brecht Dejaegere
10 Brasile C Renato Neto
12 Belgio C Jari Vandeputte
14 Belgio C David Hupert
17 Belgio C Hannes van der Bruggen
18 Albania C Enis Gavazaj
26 Belgio C Christophe Lepoint (captain)
77 Svizzera C Danijel Milicevic
7 Rep. Centrafricana A Habib Habibou
11 Belgio C Hervé Kage
24 Costa d'Avorio A Yaya Soumahoro
27 Belgio A Jinty Caenepeel
28 Danimarca A Nicklas Pedersen
39 Francia A Sloan Privat


Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio







Creative Commons License