Kozue Amano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Kozue Amano, in giapponese 天野こずえ‎ (Saitama, 26 maggio 1974), è una fumettista giapponese, celebre per ARIA, manga ambientato a Neo Venezia, città di Marte ispirata a Venezia.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Kozue Amano esordisce nel 1995 con l'opera Roman Club, che viene seguita da Crescent Noise. Alla conclusione di questa, dopo aver pubblicato tre raccolte di storie brevi, nel 2001 comincia la serializzazione di AQUA, che viene inizialmente pubblicato dalla Enix, per poi passare alla Mag Garden e cambiare nome in ARIA. Da quest'opera, pubblicata in Italia dalla Star Comics tra il 2006 e il 2009, vengono tratte tre serie anime e un OAV[1][2].

Dopo la conclusione di ARIA a inizio 2008[3], dal 2009 si dedica ad Amanchu![4]; la serializzazione del manga passa da mensile a quadrimestrale nella seconda metà del 2010 a causa della maternità[5], tornando mensile ad aprile 2012. A settembre 2012 GP Publishing ne annuncia la pubblicazione in Italia a partire da marzo 2013[6].

Operemodifica | modifica sorgente

Mangamodifica | modifica sorgente

  • Roman Club (浪漫倶楽部 Rouman Kurabu?) – 6 volumi, 1995-1996
  • Mukūkai - Amano Kozue Tanpenshu 1 (夢空界 Mukūkai?) – volume unico, 1996
  • Crescent Noise (クレセントノイズ Kuresento Noizu?) – 6 volumi, 1997-2001
  • Sora no uta - Amano Kozue Tanpenshu 2 (空の謳 Sora no uta?) – volume unico, 1999
  • Ohi-sama egao (おひさま笑顔?) – volume unico, 2000
  • AQUA (アクア?) – 2 volumi, 2001
  • ARIA (アリア?) – 12 volumi, 2002-2008
  • Amanchu! (あまんちゅ!?)2009-in corso

Altromodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) Aria Anime, 2 giugno 2005. URL consultato l'11 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Aria TV Anime's 3rd Season Greenlit for Production, 28 agosto 2007. URL consultato l'11 marzo 2013.
  3. ^ (EN) Aria Manga to End in 60th Installment in Japan in 2008, 26 dicembre 2007. URL consultato l'11 marzo 2013.
  4. ^ (EN) Aria's Amano to Launch Amanchu! Manga on November 29, 30 ottobre 2008. URL consultato l'11 marzo 2013.
  5. ^ (EN) Kozue Amano's Amanchu! Goes Quarterly Due to Pregnancy, 30 agosto 2010. URL consultato l'11 marzo 2013.
  6. ^ Romics 2012: GP Publishing annuncia Countrouble, Amanchu e..., 30 settembre 2012. URL consultato l'11 marzo 2013.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 39682102 LCCN: n2009017832








Creative Commons License