La donna che venne dal mare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La donna che venne dal mare
Titolo originale La donna che venne dal mare
Paese di produzione Italia, Spagna, Francia
Anno 1957
Durata 96 minuti
Colore B/N
Audio sonoro
Genere spionaggio
Regia Francesco De Robertis
Soggetto Francesco De Robertis
Sceneggiatura Francesco De Robertis
Produttore Film Costellazione, Saitz Film, Film Tellus
Distribuzione (Italia) CEI INCOM
Fotografia Carlo Carlini, Enzo Serafini
Montaggio Gaby Pennlba
Musiche Piero Piccioni
Scenografia Piero Poletto
Interpreti e personaggi

La donna che venne dal mare è un film spionistico del 1957 diretto da Francesco De Robertis, con protagonisti Vittorio De Sica e Sandra Milo.

È l'ultima pellicola realizzata in bianco e nero dal regista, che dal film successivo passerà al colore.

Tramamodifica | modifica sorgente

La donna che venne dal mare è una bella ragazza bionda al centro di una vicenda di spionaggio durante la seconda guerra mondiale. A Gibilterra i sommozzatori italiani e britannici compiono azioni di sabotaggio reciproche. Gli agenti segreti, invece, si affrontano sulla terraferma e le spie italiane hanno la meglio grazie proprio all'intervento della ragazza.

Castmodifica | modifica sorgente

Nel cast, con Vittorio De Sica e Sandra Milo, appaiono Peter Lynn, Juan Calvo, Nino Milano e Pedro Gimenez.

De Robertis inserisce ancora una volta l’attore Nino Milano, l’unico attore che appare in ben cinque film del regista.

Il film è stato presentato sul mercato internazionale con il titolo L'aventurière de Gibraltar, ed uscì nelle sale italiane il 4 ottobre 1957.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License