Lady Caroline Lamb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lady Caroline Lamb, ritratta da Sir Thomas Lawrence

Lady Caroline Ponsonby Lamb (13 novembre 178526 gennaio 1828) è stata una nobildonna e scrittrice britannica, unica figlia di Frederick Ponsonby, III conte di Bessborough, e di Lady Henrietta Spencer, della quale era innamorato re Giorgio IV d'Inghilterra.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Sebbene suo marito fosse William Lamb, II visconte Melbourne, Lady Caroline Lamb non diventò mai la viscontessa Melbourne, perché morì prima che il marito succedesse al titolo, per questo è ricordata come Lady Caroline Lamb.

È famosa per la sua relazione tempestosa con Lord Byron nel 1812 e per il romanzo gotico Glenarvon del 1816.

Era anche nipote di Georgiana Cavendish, duchessa di Devonshire, e cugina (acquisita) di Annabella, Lady Byron (moglie di Lord Byron).

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 76413276 LCCN: n78086434








Creative Commons License