Lahn (città)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lahn era una città tedesca, esistita dal 1977 al 1979 nel Land dell'Assia. Nata dall'unione delle città di Gießen e Wetzlar, e di altri 14 comuni minori, la città fu sciolta dopo soli 2 anni per le proteste dei cittadini (particolarmente quelli di Wetzlar, divenuta in pratica un centro subordinato a Gießen).

Storiamodifica | modifica sorgente

La creazione della cittàmodifica | modifica sorgente

Atzbach, Blasbach, Dutenhofen, Garbenheim, Hermannstein, Heuchelheim, Krofdorf-Gleiberg, Launsbach, Lützellinden, Münchholzhausen, Nauborn, Naunheim, Steindorf, Waldgirmes e Wißmar.

Le protestemodifica | modifica sorgente

Lo scioglimentomodifica | modifica sorgente

La città di Lahn fu disciolta il 31 luglio 1979; al suo posto furono ricreate le città di Gießen e Wetzlar e il comune di Heuchelheim, e creati i 2 nuovi comuni di Lahnau e Wettenberg.

Suddivisione amministrativamodifica | modifica sorgente

La città di Lahn era divisa in 6 distretti urbani (Stadtbezirk), a loro volta suddivisi in quartieri (Stadtteil), per un totale di 23:

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania







Creative Commons License