Lello Scorzelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Sebastiano, 1961 ca. (Fondazione Cariplo)

Lello Scorzelli (Napoli, 1921Roma, 1997) è stato uno scultore italiano.

È l'autore della ferula papale culminante in un crocifisso ricurvo realizzata per papa Paolo VI e da questi adottata per la prima volta nel corso della cerimonia conclusiva del Concilio Vaticano II, l'8 dicembre 1965. La stessa fu adottata dai suoi successori finché papa Benedetto XVI non è tornato all'utilizzo di un crocifisso "rettilineo" simile a quello usato da papa Pio IX e dai suoi successori fino al 1965[1]. La ferula viene poi riutilizzata da papa Francesco in occasione del suo insediamento sulla Cathedra Romana.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ La storia della ferula di Scorzelli in Corriere.it

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License