Lemuel Boulware

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lemuel Boulware (1895-1990) vicepresidente della General Electric. Diede il nome al "Boulwarismo"

Lemuel Ricketts Boulware (Springfield, 1895Delray Beach, 7 novembre 1990) è stato un dirigente d'azienda statunitense.

Biografiamodifica | modifica sorgente

È stato responsabile delle relazioni industriali ed esterne dal 1947 al 1961 della General Electric, e vice presidente della stessa Società dal 1956.[1]

Influenzò Ronald Reagan nella sua conversione dal liberalismo del New Deal al Partito Repubblicano di Barry Goldwater.[2]

il Boulwarismomodifica | modifica sorgente

La strategia negoziale aggressiva, del "prendere o lasciare", messa a punto in General Electric dopo il successo degli scioperi generali del 1946, è nota come "Boulwarismo".

Notemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License