Leonardo II de Tassis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leonardo II de Tassis
Leonardo II de Tassis
Conte di Taxis
Stemma
In carica 1624 –
1628
Predecessore Lamoral
Successore Lamoral Claudio Francesco
Trattamento Sua signoria
Nascita Bruxelles, 5 luglio 1594
Morte Bruxelles, 23 maggio 1628
Dinastia de Tassis
Padre Lamoral de Tassis
Madre Genoveffa von Tassis
Consorte Alessandrina de Rye
Religione Cattolicesimo
Contea di Thurn und Taxis
Thurn und Taxis
Thurn und Taxis coa.jpg

Lamoral
Leonardo II
Lamoral Claudio Francesco
Eugenio Alessandro
Modifica

Leonardo II de Tassis (Bruxelles, 5 luglio 1594Praga, 23 maggio 1628) fu dal 1624 al 1628 Maestro Generale di Posta a Bruxelles e Conte di Taxis.

Il 29 giugno 1616 sposò la Contessa Alessandrina de Rye, Contessa di Varax. Nel 1624 ottenne dal padre, Lamoral de Tassis la Signoria di Tassis.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Leonardo era figlio di Lamoral de Tassis, il quale era figlio a sua volta di Leonardo I, Maestro di Posta dei Paesi Bassi spagnoli che dal 1597 fu al servizio dell'Imperatore.

Il 28 agosto 1603 l'Imperatore Rodolfo II aveva concesso a Leonardo I l'incarico di Maestro Generale delle Poste imperiali. L'attività postale della famiglia, in quegli anni era particolarmente florida e nello specifico Lamoral si era avvalso di Jacob Henot a Colonia. A Francoforte sul Meno, la stazione era gestita localmente da Johann von den Birghden.

Il primo incarico ufficiale di Leonardo II fu quello di occuparsi, dal 1622 della posta imperiale da Vienna. Nel gennaio 1623 incontrò Johann von den Birghden ad Aschaffenburg, residenza di Johann Schweikhard von Kronberg, Principe-Vescovo di Magonza per ufficializzare questo incarico. Questa situazione però diede inizio ad una cospirazione da parte di Federico V del Palatinato, il quale ricopriva sino a quel momento questo incarico.

L'imperatore ad ogni modo accettò la nomina di Leonardo II e l'8 giugno 1624 Ferdinando II concesse a Lamoral e Leonardo de Tassis il titolo di conti del Sacro Romano Impero.

Alla morte di Lamoral, il 7 luglio 1624 a Bruxelles, Leonardo II ottenne il titolo di Maestro di Posta formalmente, atto che venne ufficializzato il 17 agosto dello stesso anno.

Alla morte di Jacob Henot, Maestro di Posta a Colonia per conto dei Taxis, il 17 novembre 1625, Leonardo II pose come suo successore Hartger Henot e sua moglie Katharina. Il 23 febbraio 1626 a loro succedette Johann von Coesfeld.

Leonardo II morì il 23 maggio 1628 alla corte imperiale di Praga. e venne succeduto dalla moglie Alessandrina, che rimase in carica in reggenza del figlio sino al 1646 quando il titolo e i poteri paterni passarono a Lamoral Claudio Francesco.

Figlimodifica | modifica sorgente

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Wolfgang Behringer, Thurn und Taxis, Die Geschichte ihrer Post und ihrer Unternehmen, München, Zürich 1990 ISBN 3-492-03336-9
  • Wolfgang Behringer, Im Zeichen des Merkur, Göttingen 2003 ISBN 3-525-35187-9
  • Martin Dallmeier, Quellen zur Geschichte des europäischen Postwesens, Kallmünz 1977
  • Martin Dallmeier/Martha Schad, Das Fürstliche Haus Thurn und Taxis, 300 Jahre Geschichte in Bildern, Verlag Friedrich Pustete, Regensburg 1996, ISBN 3-7917-1492-9
  • Karl Heinz Kremer, Johann von den Birghden 1582 - 1645, Bremen 2005 ISBN 3-934686-25-7

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Predecessore Conte di Taxis Successore
Lamoral 1624-1628 Lamoral Claudio Francesco
con Alessandrina di Rye (sino al 1646)
Predecessore Maestro Generale di Posta
del Sacro Romano Impero
Successore
Lamoral 1624-1628 Lamoral Claudio Francesco
con Alessandrina di Rye (sino al 1646)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License