Libero Stato di Brunswick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Libero Stato di Brunswick
Libero Stato di Brunswick – Bandiera Libero Stato di Brunswick - Stemma
Libero Stato di Brunswick - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale Freistaat Braunschweig
Lingue parlate tedesco
Capitale Brunswick
Politica
Forma di governo ducato
Nascita 1918 con Sepp Oerter
Causa Crollo della monarchia tedesca
Fine 1946 con Alfred Kubel
Causa Abolizione del Libero Stato di Brunswick
Territorio e popolazione
Economia
Valuta Marco tedesco
Religione e società
Religioni preminenti protestantesimo
Religione di Stato protestantesimo
Religioni minoritarie luteranesimo, anglicanesimo, cattolicesimo, ebraismo
Classi sociali patrizi, clero, cittadini, popolo
Evoluzione storica
Preceduto da Flagge Herzogtum Braunschweig.svg Ducato di Brunswick
Succeduto da Flag of Lower Saxony.svg Bassa Sassonia
Flag of Saxony-Anhalt.svg Sassonia-Anhalt

Il Libero Stato di Brunswick fu uno storico stato della Germania, una repubblica formata dopo l'abolizione del Ducato di Brunswick sul finire della prima guerra mondiale. Esso fu uno stato membro della Repubblica di Weimar. La capitale era Brunswick (Braunschweig).

Nel 1946 il Libero Stato di Brunswick cessò con l'ingresso degli Alleati in Germania. Gran parte del Brunswick divenne parte del nuovo stato della Bassa Sassonia sotto l'amministrazione britannica ed alcune piccole parti (soprattutto attorno a Blankenburg am Harz) divennero parte del Sassonia-Anhalt.

Capi del Brunswickmodifica | modifica sorgente

Deputati di commissione per la Repubblica di Brunswick, 1918–1919modifica | modifica sorgente

  1. 1918–1919: Sepp Oerter (USPD)
  2. 1919–1920: Heinrich Jasper (SPD)

Ministro presidente della Repubblica di Brunswick, 1919–1946modifica | modifica sorgente

  1. 1919–1920: Heinrich Jasper (SPD)
  2. 1920–1921: Sepp Oerter (USPD)
  3. 1921–1922: August Junke (SPD)
  4. 1922: Otto Antrick (SPD)
  5. 1922: Heinrich Jasper (SPD)
  6. 1924–1927: Gerhard Marquordt (DVP)
  7. 1927–1930: Heinrich Jasper (SPD)
  8. 1930–1933: Werner Küchenthal (DNVP)
  9. 1933–1945: Dietrich Klagges (NSDAP)
  10. 1945–1946: Hubert Schlebusch (SPD)
  11. 1946: Alfred Kubel (SPD)







Creative Commons License