Loppiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Loppiano
frazione
Loppiano – Veduta
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Firenze-Stemma.png Firenze
Comune Figline e Incisa Valdarno-Stemma.png Figline e Incisa Valdarno
Territorio
Coordinate

43°39′24″N 11°26′58″E / 43.656667°N 11.449444°E43.656667; 11.449444 (Loppiano)Coordinate: 43°39′24″N 11°26′58″E / 43.656667°N 11.449444°E43.656667; 11.449444 (Loppiano)

Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 50064
Prefisso 055
Fuso orario UTC+1
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Loppiano
Santuario di Maria Theotokos

Loppiano è una località all'interno del comune di Figline e Incisa Valdarno e si è sviluppata intorno ad alcuni terreni donati all'Opera di Maria (o Movimento dei Focolari) da Eletto Folonari.

Cittadella permanentemodifica | modifica sorgente

Loppiano è una "cittadella permanente" del Movimento dei Focolari. È stata fondata da Chiara Lubich nel 1964.

Caratteristica della vita della cittadella è l'impegno di mettere in pratica l'ideale dell'Unità proposto dal Movimento dei Focolari.

A Loppiano vivono stabilmente duecento persone a cui si aggiungono circa altre seicento che trascorrono a Loppiano un periodo di formazione. Attualmente i cittadini di Loppiano provengono da settanta paesi; vi sono rappresentati tutti e cinque i continenti. A Loppiano vi è l'Istituto Universitario Sophia.

La diversità di lingue, culture e provenienze costituisce per Loppiano una ricchezza che si manifesta anche nella musica. Hanno origine nella cittadella infatti i complessi internazionali Gen Rosso e Gen Verde.

Gli abitanti di Loppiano lavorano in alcune aziende in vari ambiti lavorativi: dall'agro-alimentare (vino, olio di oliva, miele) all'artigianato (legno, stoffa, arredamento), all'arte.

Nel 2004 è stato eretto nella cittadella il Santuario di Maria Theotokos (madre di Dio). Nell'agosto 2006 ha ospitato gli oltre 4000 giovani partecipanti al RoverWay'06, raduno internazionale del movimento scout.

Renata Borlone, per anni co-responsabile di Loppiano, è stata dichiarata Serva di Dio ed è in corso il suo processo di beatificazione.

L'esperienza di Loppiano è stata ripresa in altre nazioni ed oggi in tutto il mondo sono trentacinque le cittadelle del movimento.

Centro sportivomodifica | modifica sorgente

La frazione di Loppiano, nelle vicinanze dell'abitato dell'Entrata, è stata indicata a lungo per ospitare il centro sportivo della Fiorentina[1][2] che aveva deciso, a seguito di una modifica al piano regolatore comunale[3], di costruire nella campagna circostante lo spazio per l'allenamento dei propri atleti. Il progetto sembra comunque destinato a non realizzarsi[4].

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Tutto sul nuovo Centro Sportivo Viola..., Fiorentina.it.
  2. ^ Ad Incisa il futuro centro sportivo della Fiorentina, Portale Giovani Firenze.
  3. ^ Consuntivo di fine legislatura, Comune di Incisa in Val d'Arno.
  4. ^ I fantaprogetti dei Della Valle a Incisa Valdarno e Pontassieve, l'Unità.









Creative Commons License