Lorenzo Palermo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lorenzo Palermo (Nuoro, 1953) è un politico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Avvocato e dirigente politico sardista, si diploma a Nuoro presso il Liceo ginnasio statale Giorgio Asproni. Studente presso la Scuola Normale Superiore di Pisa aderisce al gruppo riunito intorno al giornale "Su Populu Sardu" e diviene attivo in quella redazione e nell'altra di "Radiu Supramonte". Ritornato stabilmente in Sardegna nel 1979 comincia la professione di avvocato. Nel 1980 aderisce al Partito Sardo d'Azione, del quale sarà Segretario Nazionale dal 1995 al 1997 e Presidente dal 2000 al 2004. È autore di scritti giuridici.

Operemodifica | modifica sorgente

  • Coscienza autonomista e sviluppo della specialità verso un nuovo rapporto stato-regione sarda (con Alberto Azzena), Il Mulino, Bologna, 1981.
  • Agenda: scontri, forze, polemiche, idee di un anno di azione nel Partito Sardo, Nuoro, 1999.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License