Luca Agamennoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luca Agamennoni
Agamennoni, secondo da sinistra, sul podio di Atene 2004
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 94 kg
Canottaggio Rowing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Vogata di coppia
Squadra Fiamme Gialle
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 1
Mondiali 0 3 1
Europei 0 0 1
Giochi del Mediterraneo 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Luca Agamennoni (Livorno, 8 agosto 1980) è un canottiere italiano.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Inizia a praticare la disciplina nella società livornese Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco "Corrado Tomei", con allenatore Massimo Marconcini, olimpionico a Barcellona 1992.

Al suo esordio assoluto a un campionato del mondo conquista la medaglia di bronzo nella rassegna di Lucerna, nel 2001.

Nel 2005 ha conquistato a Gifu, in Giappone, la medaglia di bronzo ai campionati del mondo, come membro del due senza azzurro, in coppia con Dario Lari, anche lui livornese. Portando così, dopo quasi settanta anni dagli Scarronzoni, un'imbarcazione composta interamente da livornesi alla conquista di una medaglia in un campionato internazionale.

Nel 2006 è vicecampione del mondo sull'Otto italiano nel corso dei Campionati Mondiali Assoluti di Eton (Gran Bretagna). Con lui remano Carlo Mornati, Pierpaolo Frattini, Mario Palmisano, Dario Dentale, Alessio Sartori, Niccolò Mornati e Lorenzo Carboncini (timoniere è Gaetano Iannuzzi).

È stato 7 volte campione d'Italia. Dal 2002 è tesserato per il Gruppo Nautico delle Fiamme Gialle.

Come componente dell'equipaggio del quattro senza italiano, ha vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene 2004 insieme a Leonardo, Dentale e Porzio e poi quella di argento a Pechino 2008 sul quattro di coppia con Raineri, Galtarossa e Venier, secondo solo all'equipaggio polacco.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Atene 2004: bronzo nel 4 senza
Pechino 2008: argento nel 4 di coppia
2001 - Lucerna: argento nel 4 senza
2005 - Kaizu: bronzo nel 2 senza
2006 - Eton: argento nell'8 con
2010 - Cambridge: argento nel 4 di coppia.
2011 - Plovdiv: bronzo nel 4 senza.
2005 - Almería: oro nel 2 senza

Onorificenzemodifica | modifica sorgente

Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 27 settembre 2004. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]
Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 1º settembre 2008. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[2]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Luca Agamennoni. URL consultato il 12 aprile 2011.
  2. ^ Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Luca Agamennoni. URL consultato il 12 aprile 2011.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License