Luca Belfiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luca Belfiore
LucaBelfiore1.jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 190 cm
Peso 83 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità farfalla, stile libero e staffette
Carriera
Squadre di club
 ? Aurelia Nuoto Aurelia Nuoto
 ? Fiamme Gialle Fiamme Gialle
Palmarès
Europei in vasca corta 0 1 1
Europei giovanili 0 1 0
Campionati italiani 13 3 7
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 30 gennaio 2011

Luca Belfiore (Roma, 18 gennaio 1973) è un ex nuotatore italiano.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Specializzato nella farfalla/delfino ha debuttato ad alto livello vincendo la medaglia d'argento nei 100 m farfalla agli Campionati europei giovanili del 1990 staccato dalla medaglia d'oro di un centesimo. Nello stesso anno ha migliorato più volte il record italiano di categoria detenuto da Fabrizio Rampazzo portandolo da 56"20 a 55"08 ai campionati di categoria di Roma, dove ha poi stabilito anche il record della categoria cadetti andando a pochi centesimi dal record italiano assoluto allora detenuto da Leonardo Michelotti e stabilito nello stesso anno agli assoluti estivi di Milano con il tempo di 54"86, nella gara dove Belfiore arrivò terzo con un altro miglioramento del record.

Nell'anno successivo prima sfiora ancora il record italiano assoluto anche in vasca corta ai campionati invernali di categoria a Desenzano con il tempo di 54"53 contro il 54"37 di Giorgio Lamberti e poi vince il suo primo titolo italiano assoluto sempre nei 100 m farfalla ai Campionati italiani primaverili di Firenze in 55"42 davanti a Marco Braida staccandolo di quasi un secondo. Alla tappa della Fina World Cup di Milano, dopo qualche giorno, avvicina ulteriolmente il record di Lamberti, sempre della vasca da 25 metri, fermando i cronometri a 54"45, quindi a soli 8 centesimi.

In seguito per dieci anni ha fatto parte della nazionale italiana, partecipando a tre edizioni dei Campionati europei sprint in vasca corta, ai Campionati europei di nuoto in vasca corta di Rostock nel 1996 arrivando 5º in finale con 24"53, e di Lisbona nel 1999 ed ai Campionati europei di nuoto 1999 in vasca lunga di Istanbul, classificandosi al 9º posto a soli 3 centesimi dalla finale assoluta e ai Campionati europei di nuoto 2000 in vasca lunga di Helsinki.

Ha vinto a livello internazionale due medaglie in staffetta nella 4 × 50 m mista agli europei sprint del 1991 a Gelsenkirchen e agli europei in vasca corta del 1996 a Rostock ha inoltre vinto medaglie nelle edizioni della Fina World Cup, un bronzo alla tappa di Milano del 1991 nei 100 m farfalla, un argento alla tappa di Milano 1992, un bronzo nella tappa di Desenzano nel 1994 e un bronzo nella tappa di Imperia del 1997 sempre nei 50 m farfalla.

Nel 1997 vince il suo secondo titolo nei 100 m farfalla ai Campionati italiani primaverili di nuoto 1997 di Livorno con il tempo di 55"29.

È stato il primo detentore del record italiano dei 50 m farfalla in vasca corta (da 25 metri), ottenuto a Gelsenkirchen nel 1991 con il tempo di 24"57, record poi riconquistato nel 1997 nella tappa della Fina World Cup di Imperia con 24"27 e mantenuto sino al 2003, fin dopo il suo ritiro.

In questa specialità ha vinto i titoli sia in vasca corta ai Campionati invernali del 1998 e 1999 a Desenzano che in vasca lunga ai Campionati italiani primaverili di nuoto 1999 di Genova e a quelli di Torino nel 2000 e ai Campionati italiani estivi di nuoto 1999 di Asti e di Monfalcone nel 2000, rimanendo imbattuto a livello nazionale nella distanza.

In vasca lunga (da 50 metri), sempre nella specialità dei 50 farfalla, ha ottenuto la migliore prestazione italiana durante il Trofeo Sette Colli di Roma del 1999 con il tempo di 24"73, non riuscento però ad ottenere il record assoluto della distanza fissato ad un tempo limite di 24"60 alla nascita della specialità (tempo ottenuto peraltro dall'atleta con un 24"6 manuale durante una prova regionale sempre del 2000).

Si è ritirato dopo aver conquistato il suo sesto titolo consegutivo nei 50 m farfalla ai Campionati italiani estivi di nuoto 2000 di Monfalcone.

LucaBelfiore2.jpg

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

nota: questa lista è incompleta

Campionati europei 50 m farfalla ---
1999 Istanbul
Turchia Turchia
9º in semifinale
24"82
---
2000 Helsinki
Finlandia Finlandia
7º in semifinale
25"02
---
Europei in vasca corta 50 m farfalla 4 × 50 m mista
1996 Rostock
Germania Germania

24"53
Argento: 1'38"50
frazione: 23"60
Europei Sprint 50 m farfalla 4 × 50 m mista
1991 Gelsenkirchen
Germania Germania
7º in semifinale
24"71
Bronzo: 1'39"84
frazione: 24"08
1992 Espoo
Finlandia Finlandia

24"81
---
1993 Gateshead
Regno Unito Regno Unito
7º in semifinale
25"23
4º - 1'40"38
frazione: 24"17
Europei giovanili 100 m farfalla ---
1990 Leeds
Regno Unito Regno Unito
Argento
56"05
---

Campionati italianimodifica | modifica sorgente

8 titoli individuali e 5 in staffette, così ripartiti:

  • 6 nei 50 m farfalla
  • 2 nei 100 m farfalla
  • 2 nella 4 x 100 m sl
  • 3 nella 4 x 100 m mista
Anno Edizione st.libero
4x100 m
st.libero
4x200 m
farfalla
50 m
farfalla
100 m
mista
4x100 m
1990 Primaverili - - np - 3
1990 Estivi - - np 3 1
1991 Primaverili 3 - np 1 sq (1º)
1991 Estivi - 3 np 3 1
1992 Primaverili - - np - 2
1993 Estivi 3 - np - -
1995 Estivi 1 - np - -
1996 Estivi 1 - np - -
1997 Primaverili 2 - np 1 1
1997 Estivi 3 - np - 2
1998 Invernali nd - 1 - nd
1999 Primaverili nd - 1 - nd
1999 Estivi nd - 1 - nd
1999 Invernali nd - 1 - nd
2000 Primaverili nd - 1 - nd
2000 Estivi nd - 1 - nd
  • sq= squalificata
  • nd= non disputati
  • np= gara non presente nel calendario

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Aronne Anghileri, Alla ricerca del nuoto perduto, Cassina de' Pecchi, SEP editrice S.R.L., 2002, vol. II. ISBN 88-87110-27-1.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License