Ludmilla Smanov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ludmilla Smanov in arte conosciuta anche come Ludmilla Pitoëff (Tbilisi, 25 dicembre 1896Rueil-Malmaison, 15 settembre 1951) è stata un'attrice russa naturalizzata francese.

Moglie dell'attore e regista Georges Pitoëff (18881939), fu la principale collaboratrice del marito.

Quasi evanescente nel gracile corpo da adolescente, col volto irregolare illuminato da grandi occhi, ella portò nelle sue interpretazioni un così intenso accento spirituale da indurre spesso i critici al richiamo con la Eleonora Duse. Fu madre dell'attore Sacha Pitoëff (19201990).

Teatrografiamodifica | modifica sorgente

  • Le voyageur sans bagages, di Jean Anouilh, messo in scena nel 1937

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License