Ludo Peeters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ludo Peeters
Dati biografici
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Ritirato 1990
Carriera
Squadre di club
1974-1980 Ijsboerke Ijsboerke
1981-1983 TI TI
1984-1986 Kwantum Hallen Kwantum Hallen
1987-1988 Superconfex Superconfex
1989 Caja Rural
1990 Stuttgart Stuttgart
Nazionale
1977-1986 Belgio Belgio
 

Ludo Peeters (Hoogstraten, 9 agosto 1953) è un ex ciclista su strada e pistard belga. Professionista dal 1974 al 1990, conta tre vittorie di tappa al Tour de France.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Negli anni Settanta e Ottanta Peeters era uno dei più regolari e completi corridori belgi oltre che un valido uomo-squadra[1].

Nella sua lunga carriera, diciannove stagioni complete, Peeters ha vinto più di ottanta corse, compresi circuiti e kermesse. Tra i successi più prestigiosi spiccano la Parigi-Bruxelles nel 1977 e 1979, la Parigi-Tours nel 1983 e 1985 anno in cui ha vinto anche il Campionato di Zurigo. Conta anche tre podi nelle classiche monumento: secondo al Giro delle Fiandre nel 1983 battuto da Jan Raas, terzo al Giro di Lombardia del 1980 e secondo nel 1984.

Peeters ha preso parte a dieci edizioni del Tour de France raggiungendo l'ottavo posto in classifica generale nel 1980 e nello stesso anno anche la classifica combinata. Conta tre vittorie di tappa ed ha vestito un giorno la maglia gialla nel 1982 e uno in quello del 1984. Non ha mai partecipato al Giro d'Italia.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Altri successimodifica | modifica sorgente

Petegem-aan-de-Leie (Kermesse)
Eine (Criterium)
Kampioenschap van West-Vlaanderen (Kermesse)
Strijpen (Criterium)
Wingene (Criterium)
Duffel (Kermesse)
Bazel-Waas (Kermesse)
Zwijnaarde (Criterium)
Prix de Saint Tropez (Criterium)
Grote Prijs Paul Borremans-Viane
Maria-Aalter (Criterium)
Leeuwse Pijl (Kermesse)
Omloop Mandel-Leie-Schelde (Derny)
Leeuwse Pijl (Kermesse)
Keiem (Criterium)
Classifica combinata Tour de France
London-Bradford (Criterium)
Rotterdam (Criterium)
1ª tappa Tour de France (Cronosquadre)
4ª tappa Tour de France (Cronosquadre)
Zuiderzee derny tour (Derny)
Valkenswaard (Criterium)
Oudenaarde (Criterium)
4ª tappa Tour de France (Cronosquadre)
Koersel (Criterium)
Beveren-Leie (Criterium)
Voerendaal (Criterium)
Nacht van Peer (Criterium)
Sas van Gent (Criterium)
Ronde van Made (Criterium)
Linne
Simpelveld (Criterium)

Piazzamentimodifica | modifica sorgente

Grandi Girimodifica | modifica sorgente

1978: non partito (17ª tappa)
1979: 36º
1980: 8º
1981: 59º
1982: 34º
1984: 57º
1985: 48º
1986: 69º
1987: 96º
1988: 89º
1989: 63º

Classiche monumentomodifica | modifica sorgente

1977: 26º
1980: 20º
1984: 21º
1985: 65º
1987: 62º
1988: 35º
1975: 48º
1978: 23º
1983: 2º
1986: 18º
1987: 9º
1988: 37º
1989: 33º
1976: 27º
1980: 9º
1982: 8º
1984: 17º
1985: 18º
1986: 5º
1988: 37º
1989: 11º
1977: 18º
1978: 10º
1979: 14º
1980: 6º
1981: 3º
1983: 33º
1985: 58º
1987: 61º
1989: 54º
1979: 6º
1980: 3º
1984: 2º

Competizioni mondialimodifica | modifica sorgente

San Cristóbal 1977 - In linea: ritirato
Nürburgring 1978 - In linea: ritirato
Sallanches 1980 - In linea: ritirato
Goodwood 1982 - In linea: 23º
Altenrhein 1983 - In linea: ritirato
Barcellona 1984 - In linea: 12º
Colorado Springs 1986 - In linea: 9º

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Storia di Ludo Peeters. URL consultato il 7 gennaio 2012.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License