Luigi Sala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Sala
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Ritirato luglio 2011 - giocatore
Carriera
Giovanili
1990-1993 Como Como
Squadre di club1
1992-1995 Como Como 60 (1)[1]
1995-1998 Bari Bari 89 (4)
1998-2001 Milan Milan 57 (1)
2001-2003 Atalanta Atalanta 61 (7)[2]
2003-2004 Chievo Chievo 17 (2)
2004-2005 Atalanta Atalanta 29 (3)
2005-2008 Sampdoria Sampdoria 74 (1)
2008-2009 Udinese Udinese 2 (0)
2009-2011 AlbinoLeffe AlbinoLeffe 59 (5)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 settembre 2011

Luigi Sala (Mariano Comense, 21 febbraio 1974) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Cresciuto nelle giovanili del Como, fa il suo esordio in prima squadra all'età di 18 anni; poi, nelle successive tre stagioni diventa il perno della difesa della squadra lariana, proponendosi come uno tra i migliori giovani difensori italiani in circolazione.

Nel 1995 viene acquistato dal Bari, squadra nella quale fa il suo esordio in Serie A; infatti il 27 agosto esordisce allo stadio San Nicola contro il Napoli: la partita termina con il risultato di 1-1.

Nel 1998, a 24 anni, Sala viene acquistato dal Milan, dove rimane per tre stagioni, esordendo anche nelle coppe europee. Nella stagione 1998-99, sotto la guida del tecnico Zaccheroni, contribuisce alla vittoria del campionato, giocando titolare nella difesa a tre con Paolo Maldini e Alessandro Costacurta.

Nel 2001, a seguito della mancata conferma da parte dello staff rossonero, viene ingaggiato dall'Atalanta, dove rimane per altri tre anni, prima di trasferirsi al Chievo, dove disputa un buon campionato, prima di passare nuovamente alla società bergamasca.

Nel giugno 2005 passa alla Sampdoria,[3] allettato dalla possibilità di giocare la Coppa UEFA. La stagione è piuttosto sfortunata, visto che la squadra si salva solo alla penultima giornata, e Sala rientra tra i possibili partenti. Nell'estate 2006, l'allenatore della Samp Walter Novellino decide di confermare il giocatore, compiendo una buona scelta, visto che Sala si è imposto come il difensore blucerchiato più in forma.

Il 23 agosto del 2008 viene tesserato dall'Udinese,[4] con la quale partecipa al campionato di Serie A 2008-09, chiuso al 7º posto. A fine stagione la società friulana non gli rinnova il contratto, e quindi il difensore si ritrova svincolato.

L'11 luglio 2009 viene acquistato a parametro zero dall'Albinoleffe, con cui firma un contratto biennale.[5] Il 3 ottobre 2009, in Triestina-Albinoleffe, firma prima uno sfortunato autogol portando in vantaggio gli alabardati, poi segna il pareggio con un bel colpo di testa (la partita è poi finita 2-3 per l'Albinoleffe)

Nel luglio 2011 in scadenza di contratto con l'Albinoleffe, non rinnova il contratto con la società e rimane così svincolato. Pur non annunciando ufficialmente il ritiro, comunica la volontà, dal momento che all'inizio del campionato era ancora senza squadra, di smettere con il calcio giocato e di frequentare il corso da allenatori nel giro di qualche anno.[6]

Coinvolto nell'inchiesta del calcioscommesse, il 26 luglio 2012 viene deferito dal procuratore federale Stefano Palazzi per illecito sportivo[7] in merito a Albinoleffe-Siena.[8] Il 1º agosto patteggiando ottiene una squalifica pari a 2 anni.[9]

Statistichemodifica | modifica sorgente

Presenze e reti nei clubmodifica | modifica sorgente

Statistiche aggiornate al 12 giugno 2011.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1992-1993 Italia Como C1 3 0 CI+CI-C  ?+? ?+? - - - - - - ?  ?
1993-1994 C1 24+1[10] 0 CI+CI-C ?+?  ?+? - - - - - -  ?  ?
1994-1995 B 33 1 CI ? 0 - - - - - -  ?  ?
Totale Como 60+1 1  ? ? - - - -  ?  ?
1995-1996 Italia Bari A 26 2 CI  ? 0 - - - - - -  ? 2
1996-1997 B 33 1 CI 2 0 - - - - - - 35 1
1997-1998 A 30 1 CI 3 0 - - - - - - 33 1
Totale Bari 89 4  ? 0 - - - -  ? 4
1998-1999 Italia Milan A 24 0 CI 1 0 - - - - - - 25 0
1999-2000 A 20 0 CI 3 0 UCL 1 0 SI 0 0 24 0
2000-2001 A 13 1 CI 3 0 UCL 4 0 - - - 20 1
Totale Milan 57 1 7 0 5 0 0 0 69 1
2001-2002 Italia Atalanta A 31 4 CI 4 0 - - - - - - 35 4
2002-2003 A 30+1[11] 3 CI 1 0 - - - - - - 32 3
2003-2004 Italia ChievoVerona A 17 2 CI 1 0 - - - - - - 18 2
2004-2005 Italia Atalanta A 29 3 CI 8 1 - - - - - - 37 4
Totale Atalanta 90+1 10 13 1 - - - - 104 11
2005-2006 Italia Sampdoria A 24 0 CI 2 0 CU 4 0 - - - 30 0
2006-2007 A 24 0 CI 8 1 - - - - - - 32 1
2007-2008 A 26 1 CI 3 1 Int+CU 2+3 0+0 - - - 34 2
Totale Sampdoria 74 1 13 2 9 0 - - 96 3
2008-2009 Italia Udinese A 2 0 CI 1 0 CU 1 0 - - - 4 0
2009-2010 Italia Albinoleffe B 28 3 CI 1 0 - - - - - - 29 3
2010-2011 B 31 2 CI 0 0 - - - - - - 31 2
Totale Albinoleffe 59 5 2 0 - - - - 61 5
Totale carriera 448+2 24  ?  ? 15 0 0 0  ?  ?

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Competizioni nazionalimodifica | modifica sorgente

Milan: 1998-1999

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ 61 (1) considerando i play-off di serie C1 della stagione 1993-1994.
  2. ^ 62 (7) considerando lo spareggio-salvezza con la Reggina del 2003.
  3. ^ Sampdoria: ufficiale l'accordo con Sala, Tuttomercatoweb.com.
  4. ^ UFFICIALE: Gigi Sala all'Udinese, Tuttomercatoweb.com.
  5. ^ UFFICIALE: AlbinoLeffe, colpo Sala, Tuttomercatoweb.com.
  6. ^ Sala: "Ho un ottimo ricordo della Sud che spesso sapeva trascinarci la vittoria", Tuttomercatoweb.com.
  7. ^ SCOMMESSE: CONTE EVITA L'ILLECITO sportmediaset.it, 26 luglio 2012
  8. ^ Deferiti 13 club e 45 tesserati in La Gazzetta dello Sport, 27 luglio 2012, p. 32.
  9. ^ [Scommesse: Conte, si fa dura http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/calcioscommesse/articoli/87091/conte-respinto-il-patteggiamento.shtml, sportmediaset.it, 1º agosto 2012.
  10. ^ Play-off serie C1.
  11. ^ Spareggio salvezza.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License