Madonna Litta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Madonna Litta
Madonna Litta
Autore Giovanni Antonio Boltraffio?
Data 1490
Tecnica tempera su tavola
Dimensioni 42 cm × 33 cm 
Ubicazione Museo dell'Ermitage, San Pietroburgo

La Madonna Litta è un dipinto a tempera su tavola (42x33 cm) attribuito a un allievo di Leonardo da Vinci, forse Giovanni Antonio Boltraffio, su un probabile originale perduto del maestro; databile al 1490 circa, è conservato nel Museo dell'Ermitage a San Pietroburgo.

Attribuzionemodifica | modifica sorgente

L'attribuzione a Boltraffio è discussa, benché sia avallata dai maggiori esperti. Al Museo dell'Ermitage è presentata come opera di Leonardo da Vinci. Un'altra ipotesi è l'attribuzione a Marco d'Oggiono.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • D. A. Brown, Madonna Litta, XXIX Lettura Vinciana, Firenze 1990
  • M. T. Fiorio, Giovanni Antonio Boltraffio: un pittore milanese nel lume di Leonardo, Milano 2000
  • M. T. Fiorio, Giovanni Antonio Boltraffio, in I leonardeschi. L'eredità di Leonardo in Lombardia, Skira, Milano 1998.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License