Marcello Morace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marcello Morace (Crotone, 30 novembre 1935Roma, 9 gennaio 1986) è stato un giornalista italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Al Tg1 della RAI, di cui fu conduttore dal 1976 al 1983 (edizione delle 13.30), si occupava in particolare di problemi medico-sanitari[1].

Professionista dal 1964, Morace, prima di passare Tg1, aveva lavorato a lungo al giornale radio in particolare nella sezione "speciali" - approfondimenti sulle notizie, documentari, interviste, inchieste, dibattiti - di cui era stato uno dei protagonisti sin dalla nascita del genere negli anni settanta.

Tra gli "speciali più significativi si ricordano l'intervista a Kappler e lo speciale del 1982 sulla situazione italiana dei malati di mente.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Ugo Apollonio, Scienza e ricerca: conquiste, sfide e dilemmi: l'importanza della divulgazione scientifica e tecnologica, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2002, p. 113







Creative Commons License